*

*

#MIARTALKS

Un paio di domande a Edoardo Bonaspetti, Direttore, Mousse Magazine, Milano / Curatore, Visual Arts & New Media, Triennale di Milano, Milano. Le conversazione curate da Bonaspetti vertono sui temi del collezionismo, la curatela e della fruizione del pubblico dell’arte.  

ATP: Su cosa vertono le conversazioni che hai curato per questa edizione del miart?

Edoardo Bonaspetti: Ho voluto organizzare i talk della sezione arte incentrandoli su alcune tematiche fondamentali per una fiera e tenendo presente le specificità di Miart, con le sue due importanti sezioni dedicate al contemporaneo e al moderno. In particolare, i miartalks affronteranno il tema del collezionismo: dalla creazione al mantenimento, fino alle modalità e condizioni di prestito e circolazione di una collezione. Il secondo giorno si metteranno, invece, a confronto diversi approcci curatoriali, tra moderno e contemporaneo. Nell’ambito di quest’ultima tematica, si discuterà anche dell’esposizione, a fianco dell’arte visiva, di oggetti e materiali extra-artistici, provenienti dal contesto storico-sociale e culturale. L’ultimo giorno, verrà discusso un tema sempre più vitale e attuale: come definire il pubblico dell’arte.  In questo senso, m’interessava che le conversazioni affrontassero questioni e tematiche fondamentali, ma di ampio respiro, in grado di aprirsi e attrarre l’attenzione di un pubblico quanto più vasto possibile.

ATP:  Con quale criterio hai scelto i relatori?  

E.B: Ogni conversazione avrà due ospiti e un moderatore. Gli ambiti di ricerca e la qualità del lavoro portato avanti in questi anni sono stati i due principali criteri di selezione dei partecipanti. Sono molto felice che figure di spicco nel mondo delle arti visive abbiano accettato il nostro invito. È stata un’ulteriore conferma dell’ottima direzione impartita alla fiera in questi ultimi due anni. Ad esempio, facendo riferimento ai soli moderatori delle conversazioni, siamo orgogliosi che Sofía Hernández Chong Cuy, curatrice della collezione Colección Patricia Phelps de Cisneros di New York, affronti il tema del collezionismo, Jens Hoffmann, direttore del Jewish Museum di New York e Capo Curatore del Museum of Contemporary Art di Detroit, intervenga in merito alla curatela, e Juan A. Gaitán, curatore e direttore artistico della prossima biennale di Berlino, discuta su cosa sia oggi il pubblico.

Venerdì / 28.03.14

16:30 – 17:30
“Circulation of Collections”
Magalí Arriola, Curatore, Fundación-Colección Jumex, Mexico City
César Cervantes, Collezionista, Mexico City
Moderatore: Sofía Hernández Chong Cuy, Curatore, Contemporary Art, Colección Patricia Phelps de Cisneros, New York

Sabato / 29.03.14

16:30 – 17:30
“Curating Contemporary and Historical Side by Side”
Lisa Le Feuvre, Head of Sculpture Studies, Henry Moore Institute, Leeds
Jean-Hubert Martin, Curatore, Paris
Moderatore: Jens Hoffmann, Direttore, Jewish Museum, New York; Capo Curatore, Museum of Contemporary Art Detroit, Detroit

Domenica / 30.03.14

16:30 – 17:30
“What is the Public?”
João Fernandes, Direttore e Capo Curatore, Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía, Madrid
Matthias Mühling, Direttore, Städtische Galerie im Lenbachhaus, München
Moderatore: Juan A. Gaitán, Curatore e Direttore Artistico, 8th Berlin Biennale for Contemporary Art, Berlin

Waiting for #Miart2014 ? Alessia Glaviano

Waiting for #Miart2014 ? Luca Lo Pinto #2014

Waiting for #Miart2014 ? Alessandro Rabottini

Waiting for #Miart2014 ? Maria Cristina Didero