ATP DIARY

AS IF – 16 Dialogues about Sheep, Black Holes, and Movement

Testo di Elisa Del Prete — È uscito per Spector Books un prezioso tascabile, che di tascabile ha non solo la forma ma anche la destinazione. Si tratta di un volumetto di trecento pagine con oltre cinquanta tra autori e autrici che esplorano questioni inerenti l’oggi, le sue emergenze, non tanto per denunciare una crisi, […]

Connessione e sostenibilità alla base del programma di Museion 2024

Testo di Serena Correale — “Con HOPE, terzo capitolo di TECHNO HUMANITIES, ci siamo posti nel 2023 l’obiettivo di creare spazi di speranza, comunità e appartenenza e di intendere il museo come un luogo attivo di immaginazione e di riscrittura della storia. ‘Da dove veniamo e dove vogliamo andare?’ rimane una domanda centrale anche nel […]

Museums at the ecological turn | Convegno a cura di Amaci e NERO

Con questa parole Lorenzo Balbi, presidente di AMACI – Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, delinea il leitmotiv del convegno Museums at the ecological turn, organizzato da AMACI in collaborazione con NERO, venerdì 24 novembre 2023 presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Bergamo. Realizzato in occasione di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023, […]

I Have To Think About it | David Lamelas, Fondazione Antonio Dalle Nogare, Bolzano

“Che cosa è un artista straniero?”, scriveva Marcel Broodthaers all’amico David Lamelas in una lettera datata 3 ottobre 1969. Una vita densa di spostamenti quella di Lamelas che si divide tra città come Buenos Aires, Bruxelles, Los Angeles e Londra nella quale si trasferisce alla fine degli anni Sessanta. La sua pratica nomade che comprende […]

Gli attimi fuggevoli di Shimabuku al Museion di Bolzano

Testo di Noemi Tumminelli — Divertenti, ironici e leggeri i lavori di Shimabuku si spogliano di quella invadente retorica contemporanea perché come scriveva Italo Calvino la “leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto”. L’artista giapponese osserva il mondo da un’altra prospettiva e lo fa giocando, così lo vediamo fluttuare nell’aria sotto forma di […]

Alessandra Ferrini. Unruly connections | ar/ge kunst Bolzano

Unruly connections (connessioni indisciplinate) è il titolo della personale di Alessandra Ferrini all’ar/ge kunst di Bolzano, allestita fino al 30 luglio 2022. La mostra, a cura di Emanuele Guidi, riflette sulla ricerca che l’artista sta conducendo sul colonialismo italiano, con particolare attenzione rivolta alle strategie di offuscamento e distanziamento da questa tragica pagina del nostro […]

Etel Adnan & Simone Fattal: Working Together alla Fondazione Antonio Dalle Nogare

Fino al 5 novembre 2022 è possibile visitare alla Fondazione Antonio Dalle Nogare a Bolzano, a doppia personale delle artiste Etel Adnan & Simone Fattal: Working Together a cura di Vincenzo de Bellis. Si tratta di una mostra che per la prima volta in Italia racconta il percorso d’arte e di vita della coppia che, […]

THINGS/THOUGHTS, Fondazione Antonio Dalle Nogare | Intervista con Eva Brioschi

La mostra Things/Thoughts. Oggetti e concetti dalla collezione Antonio Dalle Nogare è un riallestimento di una parte della collezione dell’omonimo fondatore e collezionista. Il progetto espositivo di Eva Brioschi, curatrice della collezione, cerca di raffigurare e veicolare “concetti e forme” dell’arte dal concettuale degli anni Sessanta e Settanta fino alla contemporaneità. La mostra, divisa in due diverse […]

Interview with Jimmy Robert | Mirror Language – Museion, Bolzano

English version below — Mirror Language è la prima mostra antologica europea, e la prima presentazione in Italia, dedicata a Jimmy Robert (Guadalupa, Francia, 1975, vive e lavora a Berlino). La mostra, ospitata dal 29 maggio al 29 agosto 2021 al Museion di Bolzano, raccoglie lavori creati da Robert negli ultimi vent’anni. Lavori individuali –testi, […]

Foto Forum a Bolzano | COSÌ FAN TUTTI. 1974 – 1983 | Intervista con i curatori

Foto Forum a Bolzano (dal 27.04 al 22.05.2021) ospita Così fan tutti, una selezione di immagini dei provini realizzati per i casting della campagna Jägermeister 1974-1983 da Giusi D’Orsi e Jean-Pierre Maurer e conservata nell’archivio privato di D’Orsi a Milano. Allestito in forma di affissioni pubbliche, il progetto è stato curato da Michele Galluzzo e Stefano Riba […]