Tre piazza a Firenze per (Try) Olympia Playground di Marilisa Cosello

“Scripta. L’arte a parole” presenta (Try) Olympia Playground, un progetto dell’artista Marilisa Cosello, a cura di Pietro Gaglianò, espressamente pensato per le piazze di alcuni quartieri storici fiorentini: Rifredi, Isolotto, le Cure
15 Giugno 2023
Marilisa Cosello – Try #1 Ex Chiesa di San Francesco, Fano 2021 Untitled 1 – Courtesy l’artista e Galleria Studio G7
Marilisa Cosello – Try #2 M9 Museum, Venezia 2021 Untitled 03 – Courtesy l’artista e Galleria Studio G7

In bicicletta, prendendo strade un po’ alternative, si percorrono circa 7 chilomentri. Si parte da Piazza delle Cure, si attraversa il quartiere Rifredi,  per arrivare in Piazza Dalmazia, si chiude il percorso in Piazza dell’Isolotto, passando l’Arno attraversa la Passerella dell’Isolotto. Questi sono i luoghi scelti dall’associazione “Scripta. L’arte a parole”, per presentare (Try) Olympia Playground, un progetto dell’artista Marilisa Cosello, a cura di Pietro Gaglianò. Nelle giornate del 19,20 e 21 giugno, dalle 18 alle 19, le tre piazza accoglieranno tre azioni, ra competizione sportiva e indagine estetica. L’artista di origini salernitane, ma di casa a Milano, presenta a Firenze un progetto che si lega alle ricerche che conduce da anni sull’estetica del corpo femminile esaltato nella dimensione sportiva e artistica.
Le tre performance che animeranno le piazze si rivelano nella forma di altrettante gare di arti marziali, regolarmente arbitrate, con il coinvolgimento di atlete professioniste e la collaborazione partecipe di squadre e società cittadine. Questo tipo di azione, con i corpi atletici, il rigore del movimento e la grammatica delle discipline sportive crea un spettacolare  fuori programma nella vita quotidiana degli spazi comuni: una visione che si oppone agli stereotipi del corpo femminile con una narrazione di impegno mentale e fisico, di merito soggettivo e di gruppo, coniugando lo sport e l’arte.
La disciplina sportiva trasforma così la piazza in una scena per l’arte, ma senza palcoscenico, dove lo spettatore può identificarsi ed allo stesso tempo ritrovare il senso di comunità degli eventi nello spazio pubblico.

Con questo progetto l’associazione Scripta dà seguito a un disegno di ampliamento del pubblico e al proprio impegno di portare le estetiche dell’arte contemporanea fuori dagli spazi convenzionali, incontrando il pubblico e le comunità dei quartieri non centrali, come testimoniano i recenti anni di collaborazione con le Case del Popolo dell’area metropolitana.

IL PROGRAMMA
lunedì 19 giugno, ore 18.00, 18.30, 19.00 – Piazza Dalmazia.
martedì 20 giugno, ore 18.00, 18.30, 19.00 – Piazza dell’Isolotto.
mercoledì 21 giugno, ore 18.00, 18.30, 19.00 – Piazza delle Cure.

Tutte le performance sono a ingresso libero.

Marilisa Cosello – Try #4 Musei di Palazzo dei Pio, Carpi 2022 Untitled 2 – Courtesy l’artista e Galleria Studio G7
Marilisa Cosello – Try #0 Teatro Continuo, Milano 2020 Untitled 1 – Courtesy l’artista e Galleria Studio G7
Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites