ATP DIARY

The best exhibitions 2023 | Gabriele Tosi

Due progetti, una sola motivazione: il dialogo unico delle autrici con la scultura. Ne risultano opere e mostre più vissute che pensate. L’apparenza semplice e i materiali quotidiani custodiscono un calore straordinario e complesso.  Gabriele Tosi Bettina Buck. Finding FormPalazzo De’ Toschi, BolognaA cura di Davide Ferri  Palazzo De’ Toschi, ospita Finding Form, la mostra dedicata […]

Adesso No | NAM – Not A Museum | Manifattura Tabacchi, Firenze

Nell’ambito del programma di mostre promosso da NAM – Not A Museum, Adesso No, la collettiva curata da Bruno Barsanti e Gabriele Tosi, ci invita a riflettere sui cambiamenti che hanno segnato le nostre vite in rapporto alla notevole diffusione di strumenti tecnologici.Composta da opere di Lorenzo Lunghi, Cecilia Mentasti, Amitai Romm, Elisa Strinna, Evita […]

Bar Equador: a Local History for a Global Medium | Intervista con i curatori

Intervista a  Giulio Saverio Rossi, Alessandra Franetovich e Gabriele Tosi curatori del progetto Bar Equador  «un luogo fittizio che prende ispirazione da un posto reale» e che, come recita il comunicato stampa progetto : «Attraverso la creazione di un doppio, che resta  attaccato al reale come un gemello siamese, delinea lo statuto dei luoghi del […]

Dialoghi pelosi — Stefano Giuri e Marcello Spada

A Toast Project Space (Firenze) ha inaugurato il 24 giugno scorso Chunk, personale di Marcello Spada a cura di Gabriele Tosi (fino al 3 settembre).Protagonista della mostra una scultura relativamente sovradimensionata e apparentemente malleabile. Un volume industriale di gommapiuma rivestito di un “pelo” acrilico kitsch-minimalista che sfrutta tensioni irrisolte fra la scultura e il “suo” […]

Visual Doggerel | Gabriele Tosi / Filippo Tappi — Sheets for a box

Testo e curatela di Gabriele Tosi — “Hai mai conosciuto dei minatori? Lavorano al buio, vedono tutto” “Open Wide, O Earth” Ep.3 S.1 di Chernobyl. Regia Johan Renck, Sceneggiatura Craig Mazin. HBO, 20 Maggio 2019. Trasmissione televisiva. Sheets for a box di Filippo Tappi è una raccolta di documenti ricondotti allo stato prototipale dell’appunto, della […]

Giulio Saverio Rossi | Ogni cosa rappresa – CAR DRDE, Bologna

  E’ in corso, fino al 12 gennaio 2019 la mostra di Giulio Saverio Rossi alla galleria CAR DRDE di Bologna. Segue il testo di Gabriele Tosi, scritto che presenta una particolare lettura delle opere in mostra. Ogni cosa è rappresa I toni delle tele con cui Giulio Saverio Rossi apre la mostra ricordano quelli […]

ArtVerona | Intervista con Adriana Polveroni

Adriana Polveroni ha le idee chiare sulla direzione di ArtVerona (12-15 ottobre). Mancano pochi giorni all’apertura della fiera e abbiamo chiesto alla direttrice di raccontarci e fare chiarezza su alcuni punti nodale della kermesse. Emerge la volontà di dare energia e nuove prospettive ai giovani artisti italiani, di consolidare la relazione fiera-città di Verona – […]

ArtVerona | Chi Utopia mangia le mele | Racconta Gabriele Tosi

Inaugura il 12 ottobre la 14esima edizione di ArtVerona, la fiera d’arte contemporanea della città scaligera, ospitata nel quartiere fieristico Veronafiere fino al 15 ottobre 2018. Parallelamente e in seno alla fiera, inizia anche il programma collaterale Art & The City, il format che porta in città una serie di iniziative artistiche, mostre ed eventi […]

Cantieri Aperti — Intervista con i curatori

Partecipazione sembra essere la parola che meglio riassume Cantieri Aperti, il festival giunto alla sua quinta edizione con “In-fra tempo”, una programmazione di teatro, musica e arte contemporanea che si è svoltò a Borgo del Ponte, quartiere storico della città di Massa (MS) nelle giornate del 1-2 e 7-9 settembre. Coinvolgendo gli abitanti del borgo, […]

Interview with Silvia Hell | A+B Gallery

Fino al 28 aprile 2018 la galleria A+B di Brescia presenta una mostra personale di Silvia Hell (Bolzano, 1983), intitolata Increasing the Wind Pressure, con la curatela di Gabriele Tosi. Come si può leggere nel comunicato stampa, la mostra “oscilla tra i limiti tecnici della riproducibilità e gli sconfinamenti propri dell’atto di rappresentazione, chiamando il pubblico a osservare […]