ATP DIARY

Cosa significa lavorare con la pittura oggi? Alla Nomas delle ipotesi…

  Jessica Warboy, Sea Painting, Stromboli, 2011   Jessica Warboys, Motion Motif 2012     Julia Schmidt,   Landscape (barter), 2011 Luca Bertolo,   S.T. (autoritratto_#2), 2004 *** L’ambizione è quella di capire a fondo come la pittura racconta, astrae, rappresenta, compone, colloca, struttura… Sviscerata come un vero e proprio codice linguistico, la pittura è […]

 
Jessica Warboy, Sea Painting, Stromboli, 2011
  Jessica Warboys, Motion Motif 2012
 
  Julia Schmidt,   Landscape (barter), 2011
Luca Bertolo,   S.T. (autoritratto_#2), 2004
***
L’ambizione è quella di capire a fondo come la pittura racconta, astrae, rappresenta, compone, colloca, struttura… Sviscerata come un vero e proprio codice linguistico, la pittura è il tema del terzo ciclo di appuntamenti della Nomas Fondation (Roma). I primi due sono stati dedicati alla performance e al linguaggio video.
 
Le due curatrici – Cecilia Canziani e Ilaria Gianni – si sono poste domande fondamentali che, durante i vari appuntamenti, workshop, incontri, conversazioni, alcuni artisti cercheranno di rispondere con le loro opere e il loro metodo di lavoro. 
– Cosa significa lavorare con la pittura oggi?
– Come si è modificata – se lo ha fatto – in dialogo con i differenti media che nel secolo scorso gli artisti hanno adottato? 
– E’ possibile parlare di stile, tecnica o utilizzare il termine rappresentazione?
– Quale è la consapevolezza con la quale si affronta il linguaggio pittorico oggi?
Ogni due settimane a partire da oggi, Nomas Foundation si trasforma di capitolo in capitolo in una quadreria sempre diversa che accoglie conversazioni, incontri, workshop e una biblioteca tematica aperta al pubblico.
Gli artisti invitati sono: Jessica Warboys, Julia Schmidt, Christopher Orr, Agnieszka Brzezanska, Luca Bertolo.

Accompagna il progetto un laboratorio sulla pittura dal titolo ‘Progettare un cielo’, condotto dall’artista Alessandro Sarra.

Inaugurazioni 8 e 22 marzo h 18, 30 | 5 e 19 aprile h 18, 30 | 3 maggio h 18, 30
Nomas Foundation, Viale Somalia, 33 – Roma

Per i dettaglio, link
CAMONI_ATP-DIARY_250x500