Saverio Bonato - Blanket, 2016

Saverio Bonato – Blanket, 2016

REPLICA è un progetto aperto, un archivio italiano del libro d’artista che è al contempo una collezione e un luogo per l’esposizione e lo scambio di libri e di edizioni indipendenti. Una grande cornice dove sarà possibile scoprire, conoscere e divulgare le diverse forme e ricerche di autori e artisti, in cui incontrare coincidenze di temi e disegni, una piattaforma di voci e repertori.
REPLICA costituisce un luogo aperto al pubblico e agli artisti che intendono farne parte.

Considerando il libro d’artista l’espressione di un linguaggio artistico ambivalente e allo stesso tempo poco conosciuto dal pubblico, la collaborazione con ATPdiary si propone come occasione di divulgazione e focus creando una piattaforma per poter approfondire e catalogare.
REPLICA sarà consultabile anche in formato digitale a partire da aprile 2019.

Saverio Bonato - Blanket, 2016

Saverio Bonato – Blanket, 2016

Saverio Bonato – Blanket, 2016

“L’opera nasce come display e come supporto per accompagnare la fruizione dell’oggetto libro. Non è essenziale ad esso ma può tornare utile.
È una coperta, un lenzuolo o un telo mare che piegato presenta un unico colore. Aprendolo, come si sfoglia un libro, presenta ad ogni piega un colore nuovo; all’ultima ritroviamo il fondo nero/bianco che fa da retro alla serie di riquadri.
La ricerca iniziò nel contesto dello studio dei bagni d’aria: una pratica salutista e terapeutica, utilizzata anche dalla comunità del Monte Verità, che consiste nel porsi nudi all’interno di spazi naturali per fare respirare il corpo.
Una sorta di “coperta di Linus” dalla natura antropomorfica, in grado di donare un forte senso di sicurezza a chi lo possiede. “

Calori&Maillard – Dance, how a city moves

Calori&Maillard – Dance, how a city moves

Calori&Maillard – Dance, how a city moves

Calori&Maillard – Dance, how a city moves

Calori&Maillard – Dance, how a city moves

Nella performance L’Oiseau de Feu, un balletto per gru a torre (2014-15)le artiste hanno trasformato un cantiere in un palcoscenico. Il cantiere si trovava nel centro finanziario di Francoforte sul Meno, e le gru a torre presenti nel cantiere seguendo una coreografia adattata dall’originale hanno ballato sulla musica del balletto L’uccello di fuoco di Igor Stravinsky. Trasformate in ballerine le macchine abbandonano le loro proprietà produttive, suggerendo come un’azione possa essere ciecamente funzionale o, al contrario, poeticamente magica.
Il libro Dance, how a city moves racconta la storia che c’è dietro.

Ottavia Plazza, Marco Schiavone – La mia piscina, 2016

Ottavia Plazza, Marco Schiavone – La mia piscina, 2016

Ottavia Plazza, Marco Schiavone – La mia piscina, 2016

Ottavia Plazza, Marco Schiavone – La mia piscina, 2016

Ottavia Plazza, Marco Schiavone – La mia piscina, 2016

“…Scegli percorso, percorso più veloce, no autostrade, da….. a, miglior percorso, circa trecento giorni a piedi. Inverti percorso, aggiungi ai preferiti…”

La mia Piscina è un libro rosso, il nostro punto d’incontro: Ottavia Plazza pittrice e Marco Schiavone fotografo. Abbiamo realizzato una raccolta di 24 immagini raffiguranti coste marittime e lacustri catturate da Google Earth, dove l’acqua infrange la terra e genera milioni di sfumature in una connessione, due luoghi che si mescolano, due elementi che si confondono. Così le nostre pratiche artistiche molto differenti coincidono nella fruizione lenta delle immagini, osservate da un punto di vista “privilegiato” che restituiscono piccole bellezze e suscitano momenti di piacere.
Realizzato nel 2016 in 10 copie

Studio Natale - Simone Cametti, Bolide

Studio Natale – Simone Cametti, Bolide

Studio Natale – Simone Cametti, Bolide

Fondato nel 2018 da Alessio Natale Ferri, Studio Natale si occupa di graphic design e art direction. La ricerca è alla base delle nostre creazioni. L’obiettivo è posizionarsi di fianco ai migliori studi internazionali di graphic design con lo scopo di rappresentare l’Italia nelle migliori competizioni, tutti i nostri lavori si fondono ad una cultura del passato con un gusto contemporaneo cercando di creare una nuova estetica funzionale.
Il design dei poster, il design editoriale, l’identità visiva, l’art direction e il web progettati da noi sono pensati per inserirsi nel mercato globale del design e della ricerca di qualità. La visione è in continua evoluzione e lo studio si apre a qualsiasi forma di collaborazione e contaminazione artistica e culturale. Lavoriamo frequentemente in Italia e all’estero su progetti di varia natura, con istituzioni e privati.

Studio Natale - Simone Cametti, Bolide

Studio Natale – Simone Cametti, Bolide