• 77, spazio allestito durante la mostra Perfezioni , installation view, courtesy /77
  • 77, spazio allestito durante la mostra Exotic Embassy, Mati Jhurry e Isabella Benshimol , Exotic Embassy (headquarters Milan, Exotic Awards 2016), installazione, 2016
  • 77, spazio allestito durante la mostra 1x1 Guendalina Cerruti & Alessandro Moroni, installation view, courtesy /77
  • Natàlia Trejbalovà, dekorativne-stampa, digitale su carta - 2015
  • Natàlia Trejbalovà, BellagioBellagio-LEEF_U - 2016, still da video

/77 è un collettivo di artisti composto da Giulia Ratti, Alessandro Moroni, Nicole Colombo e Luca Loreti. L’intento del collettivo è di realizzare collaborazioni e progetti che coinvolgano giovani artisti, senza esperienze espositive importanti alle spalle. Il nostro interesse principale è quello di stimolare un dibattito collettivo sul lavoro e la ricerca dei singoli artisti anche e soprattutto al di fuori dell’ambito espositivo. /77 si propone di essere il miglior contesto possibile in cui mostrare, documentare, progettare, confrontarsi e discutere del proprio lavoro.

Il nostro interesse principale sono la sperimentazione e la ricerca. Lo spazio fisico diviene un luogo in cui le opere sono ancora in potenza, un laboratorio dove le idee sono in fase di sviluppo. Con il nostro lavoro stiamo creando un network fra artisti, opere, nonché istituzioni che mantengano sempre vivo il dibattito sull’arte contemporanea e sull’attualità. La nostra pratica consiste nel comprendere ed andare incontro alle esigenze dei giovani artisti offrendo loro la possibilità di sviluppare progetti che gli permettano di approfondire in modo significativo la loro ricerca.

77,   spazio allestito durante la mostra Exotic Embassy,   Mati Jhurry e Isabella Benshimol ,   Exotic Embassy (headquarters Milan),   installazione,   2016,   courtesy _77

77, spazio allestito durante la mostra Exotic Embassy, Mati Jhurry e Isabella Benshimol , Exotic Embassy (headquarters Milan), installazione, 2016, courtesy _77

Natalia Trejbalova —

ature (the desire of nature)

white backround (ffffff)

pastel coloured background (a gradient)

light-natural light

light-artifical light

no people – or only one person

2016

efficency

Una scala di colori pantone di smoothie fruttosi e il verde (7fb82b) dello smoothie fatto con l’erba di grano, alghe, spinaci e/o insalata. La forma perfetta dei piccoli frutti, i frutti col nocciolo e una banana che si trasformano in un unico colore a pastello con la canuccia. I vari colori segnano le varie proprietà, il verde è il più potente. Lo smoothie rosso fatto con le rape e i mirtilli rossi è un perfetto anti-infiammatorio, dal gusto particolare.

You can watch here about the connection between food and mental health.

*

plantation (an infinite one)

order

food

freshness

growth (regular)

agriculture

industry

lifestyles

outdoors (a greenhouse)

tropical climate (not too hot though)

water

no people

Una specie di serra dorata, molto ampia, a forma delle cupole di Buckminster Fuller, non traspirante ma con un venticello che sfiora leggermente le foglie dell’insalata coltivata verticalmente. Niente lumachine, niente afidi o mosche bianche. Non c’è bisogno della luce artificiale perchè il materiale con cui è costruita la serra filtra la luce e la fa arrivare alla lunghezza d’onda giusta per potenziarne la crescita.

*

wall-building feature (a part of a bigger complex)

office (a very bright one)

concrete (wall)

canvas

artist’ s canvas (maybe a print on canvas, but it’ s difficult to understand if you don’t look very closely)

copy space

concept (the pattern of the floor; an imitation of birch wood which has on its packaging an image of a wooden house somewhere in the nord-east of the Europe)

simplicity

concepts and topics (this table has a concept; you use trestles because you feel like a flexible person)

Il nodo del legno, stampato e applicato sul materiale di cui è fatta la tua scrivania, ha un occhio all’interno.   Ogni tanto lo guardi ma non sbatte le ciglia.

*

clean

composition

design

shape

decoration (made of simple gradients, balanced)

imitation

abstract

Un’applicazione adatta per suggerirti le idee che stavi cercando. Ha dentro di sè anche una sottoapp generativa dei pattern decorativi quindi se hai bisogno di cambiare la custodia del cellulare basta darle qualche parola chiave e alla base dei tuoi gusti te ne crea una nuova (per la stampa 3d in gomma devi rivolgerti però a una copisteria, se non ne hai una in casa).

Se stai cercando una casa nuova ti da delle suggestioni per l’arredamento (è più facile se stai usando spesso pinterest): dove andare a comprare o ordinare i mobili che ti piacerebbero. Volendo puoi addestrarla sfruttando la app chiamata anche Shazaam degli oggetti. Le tue scelte estetiche sono facilmente coordinabili.

Nata?lia Trejbalova?,   waitin'dakar-2015-AcademyAwards_ViaFarini

Nata?lia Trejbalova?, waitin’dakar-2015-AcademyAwards_ViaFarini

Nata?lia Trejbalova?,   BellagioBellagio-4scifi,   2016 - still da video

Nata?lia Trejbalova?, BellagioBellagio-4scifi, 2016 – still da video