Mutina for Art – Silke Otto by Coley Brown
Mutina for Art – Silke Otto by Coley Brown

Mutina for Art è il programma dedicato all’arte contemporanea concepito da Mutina, azienda italiana che ha reso la ceramica design. Il progetto prevede tre diverse iniziative: MUT, spazio espositivo interno a Mutina, Dialogue, progetto basato sulla collaborazione tra artisti e istituzioni internazionali e il premio This Is Not a Prize, vinto nelle passate edizioni da Giorgio Andreotta Calò, Jochen Lempert, Liz Larner e Shimabuku. Alla base di Mutina for Art la collaborazione tra artisti, designer e artigiani per creare esperienze innovative e creative basate sulla condivisione di saperi, tecniche e pratiche. Quest’anno il premio è stato vinto dall’artista tedesca, di base a Los Angeles, Silke Otto-Knapp. Selezionata da Massimo Orsini e dalla curatrice Sarah Cosulich, Silke Otto-Knapp viene  considerata come  “artists’ artist”. 

La sua pittura si potrebbe definire “perfomartiva” in quanto affonda le proprie radici iconografiche e tecniche nella danza. Lo spazio pittorico viene infatti continuamente costruito, ridefinito e trasformato dall’acquarello che viene assorbito ed espanso dal e sul supporto scelto. La tecnica prevede diverse fasi di lavorazione: l’artista si serve del pigmento nero che dissolve nell’acqua più e più volte al fine di ricreare il disegno in un supporto stratificato. Oltre alla danza, la scelta del bianco e nero sembra richiamare la fotografia, rendendo l’immagine al contempo un negativo e un positivo, in cui il rapporto tra figura e sfondo muta sguardo dopo sguardo. Le silhouette e i profili si mostrano dinnanzi all’osservatore in un’atmosfera sospesa e silenziosa: la narrazione si costruisce lentamente. Presenza e assenza, figura e astrazione sono i caratteri che connotano gli acquarelli di Silke Otto-Knapp. 

Il premio non è concepito come fine a se stesso: l’artista verrà infatti supportata da Mutina for Art in un progetto inedito e futuro come un’esposizione, un lavoro, una pubblicazione o una collaborazione con un’istituzione culturale. 

Mutina for Art – Silke Otto by Coley Brown