Francesco Piva, Pulsar, 2021, still da video 600×1200 px, muto, 10”, courtesy l’artista e marina bastianello gallery

Alessio Vigni, curatore della mostra DOVE SIAMO, introduce così l’esposizione in due tempi pensata per gli spazi di marina bastianello gallery e non solo. La collettiva, che coinvolge 8 artisti rappresentati dalla galleria – Matteo Attruia, Agostino Bergamaschi, Paolo Brambilla, Boris Contarin, Antonio Guiotto, Francesco Piva, Paolo Pretolani e Penzo+Fiore – , comprende due diverse iniziative volte ad avvicinare lo spazio digitale e reale. 

DOVE SIAMO inaugura dal 30 gennaio 2021 nello spazio “digitale” e tecnologico, attraverso un’installazione sulla HTM Tower, l’edificio più alto del comune di Venezia-Mestre. 24 ore su 24 verrà trasmessa in loop la video-mostra, invadendo, attraverso il ledwall installato sulla torre, lo spazio urbano. Lo schermo diviene una sorta di prolungamento degli spazi fisici della galleria, come una finestra digitale che si apre nello spazio fisico, generando una connessione tra due mondi solo apparentemente scollegati. Dal 13 febbraio 2021, inaugurerà anche la seconda iniziativa – la collettiva “tradizionale”- negli spazi fisici della galleria. 

DOVE SIAMO è una domanda, retorica, sullo stato dell’arte e della cultura, oggi più che mai ostacolate dal distanziamento, soprattutto per quanto riguarda le arti performative. Ma è anche un’affermazione di resistenza, un tentativo di dimostrare la vitalità e la presenza dell’arte che invade degli spazi, generalmente destinati a scopi commerciali e pubblicitari, parlando alle persone e cercando di ristabilire una connessione significativa tra le stesse, che sia digitale o in presenza. La scelta curatoriale in due tempi pone diversi interrogativi: come ci si può servire del digitale in senso “positivo”, non come semplice alternativa alla presenza – resa difficile dal distanziamento sociale imposto – ma come parte integrante della nostra realtà e come spazio di crescita e vicinanza per la comunità? Gli artisti saranno in grado di connettere realmente questi due mondi e di manipolarli, trasformarli e utilizzarli rendendoli essi stesse opere d’arte, potenti e sovversive? 

DOVE SIAMO: video-mostra
a cura di Alessio Vigni 
HTM Tower
via Torino, 2, 30172 Mestre-Venezia

DOVE SIAMO _ Collettiva
marina bastianello gallery
via Pascoli 9C, 30171, Venezia Mestre
Dal 13 febbraio al 20 marzo 2021

Penzo+Fiore, Epica, 2021, foto di Ilaria Salvagno, allestimento verticale di Vertical Waves Project, in collaborazione con C32 performingartworkspace, courtesy l’artista e marina bastianello gallery