TeleMuseion Kovanda

Il Museion di Bolzano ci aveva già abituato, prima dell’emergenza sanitaria, ad una fruizione digitale del suo patrimonio artistico grazie alla possibilità di accedere dal sito web a video su mostre e sul museo, al catalogo disponibile sempre in versione digitale e infine grazie alla partecipazione al progetto Google Art Project con oltre trecento opere.  Un’offerta che si è ampliata a partire dal 13 marzo quando il museo bolzanino ha avvitato su i propri social TeleMuseion rendendo disponibili una serie di contenuti per approfondire le mostre “Intermedia. Archivio di Nuova Scrittura” e “Bestiario de Lengűitas” dell’artista argentina Mercedes Azpilicueta, attualmente in corso. Le esposizioni diventano il punto di partenza per una serie di attività di mediazione a distanza con particolare interesse rivolto agli studenti e alle scuole.

Cosa

TeleMuseion

Quando

Dal 13 marzo

Piattaforma

Sito web e canali social Facebook e Instagram

L’iniziativa

Le creature fantastiche messe in scena dall’artista argentina Mercedes Azpilicueta e in mostra con “Intermedia. Archivio di Nuova Scrittura” e “Bestiario de Lengűitas” sono la fonte di ispirazione per attività proposte da svolgere a distanza: dal laboratorio di costume design a quello di scrittura creativa “Museion Ink”, che in occasione di queste iniziative si apre alla partecipazione di tutti e tutte, passando per materiali didattici scaricabili e fruibili direttamente a casa.

Museion – Letizia Ragaglia, Foto Luca Meneghel

Per leggere le altre iniziative digitale CouchArt