CALL PER ARTISTE/I — Centrale Fies

Centrale Fies lancia LIVE WORKS vol. 10 e AGITU FELLOWSHIP 2^ edizione
8 Marzo 2022
Centrale Fies – credits-Alessandro Sala

C’è tempo fino al 30 marzo 2022 per candidarsi a due call per artiste/i di Centrale Fies, il centro trentino di ricerca, residenza e produzione intorno alle arti performative contemporanee.

LIVE WORKS – la Free school of Performance dedicata all’approfondimento pratico e teorico sulle arti performative – è giunta alla 10° edizione: si tratta di una piattaforma nata in collaborazione con Viafarini (Milano) ed è dedicata alle pratiche performative, all’approfondimento e ampliamento della nozione di performance. 

Come ogni anno LIVE WORKS si struttura in più periodi di residenza artistica e creativa offerti ai progetti selezionati, intendendo la performance come “spazio di lavoro”, come strumento ed esercizio culturale. 

L’open call selezionerà 6 progetti che avranno a disposizione: una fellowship annuale di 3.000,00 €; la partecipazione al Kick Off Seminar al Live Works Summit 2022 nei giorni 1-2-3 luglio presso Centrale Fies; una residenza individuale di 15 giorni a Centrale Fies; una residenza (facoltativa) in una struttura internazionale, partner di Centrale Fies tra cui Tanzfabrik (Berlin), Matadero (Madrid), Mattatoio (Roma); una residenza collettiva insieme a tutti i progetti selezionati nell’estate 2023. 
Per i progetti selezionati, Centrale Fies sostiene i costi di gestione amministrativa, di trasporto, vitto e alloggio per i due periodi di residenza presso il centro di produzione e residenza. Il budget di € 3.000,00 è corrisposto secondo le modalità comunicate dopo la selezione. 
Le performance prodotte saranno presentate nell’estate 2023 a Centrale Fies, durante Live Works Summit. In questa occasione i progetti saranno visionati e discussi da un board di professionisti/e internazionali.

Per partecipare:

Call 2022: liveworksaward.com/call-22
Candidature:https://liveworks.wufoo.com/

Agitu Ideo Gudeta Fellowship è un progetto nato da un confronto tra Razzismo Brutta Storia, Black History Month Florence e Centrale Fies, a cura di Barbara Boninsegna, Simone Frangi, Mackda Ghebremariam Tesfaù e Justin Randolph Thompson. 
Questa borsa di studio – giunta alla 2^ edizione – è dedicata, con l’appoggio della famiglia, ad Agitu Ideo Gudeta, pastora e imprenditrice etiope residente in Trentino vittima di femminicidio che ha interrotto una vita di forza, pratica ecologica illuminata, lotta per la giustizia sociale e il rispetto. 
La Fellowship nasce dalla consapevolezza che l’assenza di diversità nel mondo contemporaneo è legata a fattori materiali e simbolici concreti, ritenendo quindi che un progetto di questa natura aiuti a rispecchiare meglio la realtà sociale in cui viviamo.

Centrale Fies – Curatori Agitu Fellowship – ph Roberta Segata courtesy Centrale Fies

Possono partecipare al bando artistз o professionistз con un legame forte con l’Italia (ovvero natз e/o cresciutз in Italia, residenti in Italia o all’estero, con o senza cittadinanza italiana) e che si identificano in uno o più dei seguenti gruppi: soggetti razzializzati, soggetti appartenenti a minoranze etniche , soggetti con background migratorio. 

L’obiettivo della borsa di studio è quello di creare strumenti utili a contrastare le discriminazioni etno-razziali nel mondo della ricerca artistica performativa, facilitando l’accesso di “soggetti razzializzati”: la razzializzazione è infatti il processo attraverso cui un gruppo dominante attribuisce caratteristiche razziali, disumanizzanti e inferiorizzanti a un gruppo dominato, attraverso forme di violenza diretta e/o istituzionale.

Il bando non prevede limiti di età ed è aperto a singolз o gruppi con un solo progetto. Sono incoraggiatз a partecipare artistз autodidattз, non ancora inseritз o da poco inseritз nei circuiti artistici o privз di un’educazione artistica formale. 

La Fellowship sarà assegnata a un* artistə che verrà inseritə nel percorso di residenza, ricerca e promozione fornito da Centrale Fies nell’ambito della nona edizione di LIVE WORKS – Free School of Performance.

L’OPEN CALL selezionerà un progetto che avrà a disposizione: una fellowship annuale di 3.000,00 €; la partecipazione al Kick Off Seminar al Live Works Summit 2022 nei giorni 1-2-3 luglio, presso Centrale Fies; una residenza individuale di 15 giorni a Centrale Fies; una residenza (facoltativa) in una struttura internazionale, partner di Centrale Fies tra cui Tanzfabrik (Berlin), Matadero (Madrid), Mattatoio (Roma); una residenza collettiva insieme a tutti i progetti selezionati nell’estate 2023.

Open call 2022: http://www.liveworksaward.com/call-22
Per partecipare: https://liveworks.wufoo.com/forms/zz1xo9q0oppjbf/

Göksu Kunak – Cabaret Portrait_ Döner Blackout III – ph Alessandro Sala courtesy Centrale Fies
Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites