*

*

Al via il primo corso pratico-teorico per diventare abili collezionisti – Museo Pecci, Prato

Al Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, dal 21 aprile al 7 luglio 2015 si terrà il primo corso intensivo indirizzato a formare i suoi partecipanti sui principali meccanismi sociali, politici ed economici relativi al mercato dell’arte. Il tutto si terrà in una serie di incontri che cadranno il martedì dalle 21.00 alle 23.00, in cui si parlerà di sistema dell’arte, gallerie, musei, collezioni private e pubbliche, arte visiva come cartamoneta, case d’asta, art advisor e, soprattutto, di come diventare un abile collezionista. Consigli, pareri, esperienze dirette verranno fornite da collezionisti, critici d’arte, curatori, insomma da esperti-espertissimi del settore.

I relatori invitati sono: Patrizia Sandretto Re Rebaudengo (Presidente Fondazione Sandretto Re Rebaudengo); Adriana Polveroni (Direttrice di Exibart e autrice de Il piacere dell’arte. Pratica e fenomenologia del collezionismo, Johan & Levi, 2012); Mario Cristiani (Direttore Galleria Continua); Alessandra Donati (Docente di Diritto Comparato all’Università di Milano-Bicocca); Chiara Zampetti Egidi (già Docente Sotheby’s Institute of Art e autrice del volume Guida al Mercato dell’Arte Moderna e Contemporanea, Skira, 2014); Marco Altavilla (Galleria T293), Vincenzo de Bellis (Direttore Artistico miart); Carolyn Christov-Bakargiev (Direttore artistico dOCUMENTA (13) e 14a Biennale di Istanbul); Caroline Bourgeois (Curatrice della Collezione Pinault); Cristina Resti (Art Expert Senior, AXA ART).

Oltre agli incontri in sede Pecci, sono previsti quattro workshop-visite guidate all’esterno dal museo. In particolare: la visita della collezione del Centro Pecci con Stefano Pezzato (responsabile delle mostre e della collezione del Centro); un meeting con alcuni dei principali galleristi toscani; un’asta di opere a cura di Carlo Palli (collezionista e battitore d’asta); la partecipazione al vernissage di Art Basel e la visita guidata alla fiera con Fabio Cavallucci (Direttore del Centro Pecci); l’incontro con Giuliano Gori, fondatore della Fattoria Celle.

Marco Arrigoni

Il corso è a numero chiuso e richiede una quota d’iscrizione di 750 euro

Per ulteriore informazioni consultare: www.centropecci.it.

COLLECTOR

Comunicato Stampa Collezionare arte contemporanea Centro Pecci 2015