Corrado Levi,   Sogni,   2005,   cm 80x80,   MARS Milano

Corrado Levi, Sogni, 2005, cm 80×80, MARS Milano

Inaugura stasera nello spazio ‘non commerciale’  MARS,  Uno Due Tre… Stella! con opere di  Carla Accardi, Corrado Levi e Gilberto Zorio,  ideata e curata da Yari Miele e Federico Sardella per la riapertura autunnale dello spazio.

Alcune domande a Miele e Sardella

ATP: Una mostra ‘storica’, come una meteora ‘cade’ nello spazio di via Guinizelli 6. Come è nato il progetto di questa mostra?

Yari Miele/Federico Sardella: È nata pensando di fare il contrario di quanto solitamente avviene da MARS, anche in considerazione del fatto che la mostra va ad aprire la stagione autunnale e a scandire i cinque anni di attività dello spazio. Accardi, Levi e Zorio sono tre artisti che hanno influito molto sul nostro percorso e sulla nostra formazione e che sono poi diventati nostri amici. Il fatto che abbiano accettato di esporre assieme da MARS, in una mostra da noi pensata e curata, è molto importante, sia a livello personale sia per il pubblico di MARS che potrà così confrontarsi con le opere esposte e con il pensiero di questi tre artisti distanti eppure molto legati l’uno all’altro.

ATP: A cosa si riferisce il titolo ‘Un due tre… Stella!’?

Y.M/F.S.: Il titolo rimanda esplicitamente ad una mostra realizzata nel 2002 alla Fabbrica Eos a Milano, curata proprio da Corrado Levi. Eravamo molto giovani e in quella occasione Corrado ci coinvolse entrambi. Erano infatti esposte opere di Giuseppe De Petro, Simone Panzeri e di Yari Miele, accompagnate da scritti di Luca Beatrice e di Federico Sardella. È stata la prima occasione in cui ci siamo trovati a lavorare assieme e, anche grazie a Corrado, oggi ci ritroviamo a nutrire il nostro rapporto di amicizia e di lavoro grazie a sempre nuove esperienze.

ATP: L’immagine della comunicazione che avete utilizzato per la mostra, cela una serie di rimandi e relazioni. Me le raccontate?

Y.M/F.S.: L’immagine che è stata individuata per la comunicazione e che in parte ha determinato la scelta di proporre insieme i lavori di questi tre artisti è l’opera di Corrado Levi “Amori notturni” del 2002, qui sono citati Carla Accardi con la sua “Tenda” (fondamentale opera del 1965-66 esposta per la prima volta nella Galleria Notizie di Luciano Pistoi a Torino), Gilberto Zorio con le sue tipiche “Stelle” e lo stesso Levi che, citando a sua volta Picasso, inevitabilmente si autoritrae e dichiara apertamente il suo bisogno degli altri.

ATP: Che opere saranno esposte?

Y.M/F.S.: In mostra sono presenti quattro lavori, scelti per l’occasione insieme agli artisti. Di Carla Accardi sarà esposto “Viola rosso”, del 2011, un vinilico su tela dove le forme si sfiorano, si completano e si reggono a vicenda, proseguendo idealmente oltre il perimetro del quadro che si proietta e si estende così oltre il proprio orlo, apparendoci come un frammento di infinito. Di Corrado Levi saranno presenti due opere, “Sogni” del 2005, una tavola di legno di cedro, con il suo profumo e la sua morbidezza, sulla quale un campionario di viti, ganci, chiodi ed attaccaglie va a formare una costellazione e “Randagio”, del 2008, scultura da terra in bronzo la cui superficie può essere descritta come inquieta, avendo su ognuna delle sue facce una sporgenza che non le consente di adagiarsi stabilmente, restando perennemente in bilico, precaria eppure salda nella sua posizione mai definitiva. Di Gilberto Zorio sarà invece esposta una “Stella”, realizzata con pigmenti fosforescenti, ossidi e metalli su carta nel 2006. Come lui stesso spiega, “la stella è quella della politica e della religione, è il segno che ci guida nell’esplorazione e nel sogno. Ha una potenza inaudita perché ha migliaia anni di storia e stranamente contiene lo schema della forma dell’uomo…”.

UN DUE TRE… STELLA! a cura di Yari Miele e Federico Sardella

Carla Accardi
Corrado Levi
Gilberto Zorio

Opening: mercoledì 16 ottobre ore 19

? CS_UN DUE TRE… STELLA_MARS

Gilberto Zorio,   Stella,   2006,   cm 110x120_MARS

Gilberto Zorio, Stella, 2006, cm 110x120_MARS

Gilberto Zorio,   Stella,   2006,   cm 110x120,   MARS Milano

Gilberto Zorio, Stella, 2006, cm 110×120, MARS Milano

UN DUE TRE… STELLA_veduta della mostra ,   MARS Milano 2013

UN DUE TRE… STELLA, veduta della mostra , MARS Milano 2013

Carla Accardi,   Viola rosso,   2011,   cm 40x50,   MARS

Carla Accardi, Viola rosso, 2011, cm 40×50, MARS

Corrado Levi,   Amori notturni,   2002,   MARS

Corrado Levi, Amori notturni, 2002, MARS

UN DUE TRE… STELLA,   veduta della mostra,   MARS Milano 2013

UN DUE TRE… STELLA, veduta della mostra, MARS Milano 2013