La galleria Mathew – con sedi a Berlino e New York – si aggiudica il premio “Emergent”, il riconoscimento riservato alla galleria ritenuta più meritevole per l’attività di promozione di giovani artisti, attribuito oggi all’interno di miart 2015 e supportato anche quest’anno dallo Studio Legale LCA.

La Giuria internazionale, composta da Susanne Pfeffer, Direttrice della Kunsthalle Fridericianum, Kassel, Diana Campbell Betancourt, Direttore Artistico, Samdani Art Foundation, Dhaka e Capo Curatore, Dhaka Art Summit 2014 e 2016, Dhaka, e Samuel Leuenberger, Curatore, SALTS, Basel-Birsfelden, ha motivato così la scelta: “Lo stand monografico della galleria Mathew, dedicato agli artisti Amy Lien e Enzo Camacho, propone un’installazione immersiva dalla forte componente partecipativa. Con questo allestimento la galleria innesca una comunicazione a più livelli tra artigianato, ceramica sperimentale, tecnologie d’avanguardia e la tradizione della storia dell’arte.”

Emergent è la sezione di miart, curata da Andrew Bonacina, Capo Curatore, The Hepworth, Wakefield, che dall’edizione 2013 della fiera è riservata alle giovani gallerie d’avanguardia e che si è imposta come punto di riferimento internazionale per le giovanissime generazioni di galleristi e artisti.

Mattew Gallery, Berlino, New York Miart2015 - The winner

Mattew Gallery, Berlino, New York Miart2015 – The winner

Mattew Gallery, Berlino, New York Miart2015 - The winner

Mattew Gallery, Berlino, New York Miart2015 – The winner