Time is out of joint,   exhibition view at Galleria Nazionale,   Roma,   2016

Time is out of joint, exhibition view at Galleria Nazionale, Roma, 2016

Time is Out of Joint
a cura di Cristiana Collu
Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma

Con l’apertura della grande mostra Time is Out of Joint, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea scrive un nuovo capitolo della sua storia portando a compimento l’ampio processo di trasformazione, riorganizzazione e riallestimento – iniziato con la mostra The Lasting. L’intervallo e la durata il 21 giugno 2016 – con la restituzione al pubblico di spazi completamente rinnovati e con la profonda rilettura delle sue collezioni.
Sostenuta dall’autonomia speciale della riforma del MiBACT, la Galleria Nazionale si propone come luogo di scoperta, aperto alla ricerca e alla contemplazione, e spazio di riflessione sui linguaggi, sulle pratiche espositive e sul ruolo del museo contemporaneo.
Time is Out of Joint, aperta al pubblico dall’11 ottobre 2016 al 15 aprile 2018, e? un progetto di Cristiana Collu, in collaborazione con Saretto Cincinelli e il Collegio tecnico scientifico della Galleria Nazionale e conta circa 500 opere, compresi i prestiti esterni provenienti da musei pubblici e collezioni private, e circa 170 artisti.
L’esposizione, il cui titolo cita i versi dell’Amleto di William Shakespeare “The time is out of joint”, sonda l’elasticita? del concetto di tempo, un tempo non lineare, ma stratificato, che sembra porre in atto il dilemma dello storico dell’arte Hans Belting “la fine della storia dell’arte o la liberta? dell’arte”.

Time is out of joint,   exhibition view at Galleria Nazionale,   Roma,   2016 - photo Giorgio Benni

Time is out of joint, exhibition view at Galleria Nazionale, Roma, 2016 – photo Giorgio Benni

Time is out of joint,   exhibition view at Galleria Nazionale,   Roma,   2016 - photo Giorgio Benni

Time is out of joint, exhibition view at Galleria Nazionale, Roma, 2016 – photo Giorgio Benni

Time is out of joint,   exhibition view at Galleria Nazionale,   Roma,   2016 - photo Giorgio Benni

Time is out of joint, exhibition view at Galleria Nazionale, Roma, 2016 – photo Giorgio Benni

Give Me Yesterday
curata di Francesco Zanot
Osservatorio,  Fondazione Prada, Milano

“Give Me Yesterday” apre la programmazione di Osservatorio, il nuovo spazio espositivo della Fondazione Prada in Galleria Vittorio Emanuele II a Milano dedicato alla fotografia e ai linguaggi visivi. In un percorso che comprende i lavori di 14 autori italiani e internazionali (Melanie Bonajo, Kenta Cobayashi, Tomé Duarte, Irene Fenara, Lebohang Kganye, Vendula Knopova, Leigh Ledare, Wen Ling, Ryan McGinley, Izumi Miyazaki, Joanna Piotrowska, Greg Reynolds, Antonio Rovaldi, Maurice van Es), il progetto esplora l’uso della fotografia come diario personale in un arco di tempo che va dall’inizio degli anni Duemila a oggi.

In un contesto caratterizzato dalla presenza pervasiva di
dispositivi fotografici e da una circolazione ininterrotta di immagini prodotte e condivise grazie alle piattaforme digitali, una generazione di giovani artisti ha trasformato il diario fotografico in uno strumento di messa in scena della propria quotidianità e dei rituali della vita intima e personale. Consapevoli delle ricerche di autori come Nan Goldin e Larry Clark negli Stati Uniti o Richard Billingham e Wolfgang Tillmans in Europa, i fotografi presentati in “Give Me Yesterday” sostituiscono l’immediatezza e la spontaneità dello stile documentario con un controllo estremo dello sguardo di chi osserva ed è osservato. Creano così un nuovo diario nel quale si confonde la fotografia istantanea con quella allestita, si imita la catalogazione ripetitiva del web e si usa la componente performativa delle immagini per affermare un’identità individuale o collettiva.

“Give Me Yesterday” Fondazione Prada Osservatorio Galleria Vittorio Emanuele II,   Milan 21 December 2016 – 12 March 2 017 Photo Delfino Sisto Legnani and Marco Cappelletti Courtesy Fondazione Prada

“Give Me Yesterday” Fondazione Prada Osservatorio Galleria Vittorio Emanuele II, Milan 21 December 2016 – 12 March 2 017 Photo Delfino Sisto Legnani and Marco Cappelletti Courtesy Fondazione Prada

Joanna Piotrowska XXI Frowst,   2013-2014 Irene Fenara Ho preso le distanze,   2013 Tome? Duarte Camera Woman,   2015 View of the exhibition “Give Me Yesterday” Fondazione Prada Osservatorio Galleria Vittorio Emanuele II,   Milan 21 December 2016 – 12 March 2 017 Photo Delfino Sisto Legnani and Marco Cappelletti Courtesy Fondazione Prada

Joanna Piotrowska XXI Frowst, 2013-2014 Irene Fenara Ho preso le distanze, 2013 Tome? Duarte Camera Woman, 2015 View of the exhibition “Give Me Yesterday” Fondazione Prada Osservatorio Galleria Vittorio Emanuele II, Milan 21 December 2016 – 12 March 2 017 Photo Delfino Sisto Legnani and Marco Cappelletti Courtesy Fondazione Prada