STILL - Group - Portrait

STILL – Group – Portrait

Legato da una polifonia di voci animate da un gospel condiviso, ‘I‘ intesse tropi iconici e ritmi dancehall in una prospettiva contemporanea.
Il concerto vede la presenza sul palco di quattro cantanti – Devon Miles (di Devon and Jah Brothers), Keidino, Elinor e Freweini – e un sistema di sound surrounding pensati appositamente per lo spazio. STILL è il progetto di Simone Trabucchi dedito ad astrazioni dancehall futuribili.
Ex-Dracula Lewis e fondatore dell’influente etichetta Hundebiss Records, Simone è anche metà di Invernomuto – progetto artistico trasversale in collaborazione con Simone Bertuzzi – che ha recentemente prodotto il film “Negus”, dal quale STILL raccoglie un’eredità sonora.STILL segue infatti il filo delle “storie minori” che legano la città dell’artista all’Etiopia e alla Giamaica, già esplorate nella ricerca articolata che ha condotto al progetto “Negus”, nelle sue diverse forme: una serie di sculture e installazioni e un lungometraggio sperimentale.
“Negus” ruota attorno a un contro-rituale interpretato da Lee “Scratch” Perry nella piazza di Vernasca, paese natale del duo Invernomuto, dove 80 anni prima un’effigie di Haile Selassie era stata bruciata. Il documentario segue la traiettoria di una serie di risonanze simboliche che connettono una parte trascurata del passato coloniale italiano – visto attraverso una storia personale – con l’Etiopia e la Giamaica.Con STILL Trabucchi prosegue su questo terreno di ricerca, sviluppandone ulteriormente gli aspetti sonori e linguistici; “riddim” elettronici sono la base di un gospel condiviso canalizzato attraverso una polifonia di voci, ognuna rivolta ad affrontare e porre domande al proprio passato.
Sei cantanti italo-Africani e di base a Milano danno voce alla complessità di una memoria che è al tempo stesso individuale e di una comunità. Il linguaggio veicola così una stratificazione di significati attraverso il peso storico delle parole “attivate” nel flusso delle voci dei cantanti. Un’esperienza che ha reso la città e lo studio di registrazione un laboratorio in cui dare forma a una rete di relazioni e di affetti attraverso una produzione musicale.

Evento in collaborazione con Carhartt Work In Progress, La Triennale di Milano, Triennale Teatro dell’Arte, PAN e STILL. 
Powered by Prince Healer Sound System and special thanks to Davide Giannella.
STILL_2