• Elmgreen & Dragset, Stigma Installation views Massimo De Carlo, Milano, 2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London
  • Elmgreen & Dragset, Stigma Installation views Massimo De Carlo, Milano, 2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London
  • Elmgreen & Dragset, Stigma Installation views Massimo De Carlo, Milano, 2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London
  • Elmgreen & Dragset, Stigma Installation views Massimo De Carlo, Milano, 2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London
  • Elmgreen & Dragset, Stigma Installation views Massimo De Carlo, Milano, 2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London
  • Elmgreen & Dragset, Stigma Installation views Massimo De Carlo, Milano, 2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London
  • Elmgreen & Dragset, Stigma Installation views Massimo De Carlo, Milano, 2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London
  • Elmgreen & Dragset, Stigma Installation views Massimo De Carlo, Milano, 2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London
  • Elmgreen & Dragset, Stigma Installation views Massimo De Carlo, Milano, 2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London

La parola “stigma” ha un significato etimologico vastissimo. Si va dal concetto di puntura, punto, macchia e marchio, a tig-mas, acuto, aguzzo, a stigg-an, piantare, ficcare…

“Stigma” è il titolo scelto da  Michael Elmgreen e Ingar Dragset   per la loro terza mostra negli spazi del primo piano della galleria Massimo De Carlo. Un titolo che, se indagato nel suo senso più profondo svela anche la grave tematica affrontata in questa eterea e, al tempo stesso, intensa mostra: l’AIDS, la cura, la tristezza e, non ultimi, i tanti pregiudizi persistenti che ancora continuano a circondare la malattia. Questi i temi che si evincono, infatti, nella piccola stanca vuota e quasi in ombra che completa la mostra. Nel secondo spazio, i due artisti hanno installato TRACES, un lavoro scultoreo che consiste in un lampada a muro accesa con appesa un stella filante srotolata di colore rosa e azzurro. Still-life struggente che sembra il ricordare un amico, un famigliare, una persona cara…

La grande installazione che compone la mostra nella sua interezza è Side Effect: una serie di vasi in vetro soffiato dalla forma di un’urna, dalle varie altezze, riempiti con i coloranti utilizzati per rivestire le pillole di ultima generazione per sconfiggere l’HIV, come la Truvada, l’Atripla, il Stribild e l’Isentress. Pesca, rosa, verde menta e azzurro sono i colori rassicuranti dei vari pigmenti utilizzati per addolcire e tranquillizzare i consumatori di queste potenti sostanze. Sono lontani gli anni ’80 e ’90 quando alla ‘rappresentazione’ quasi demoniaca dello spettro dell’AIDS, ora si affaccia, anche grazie a questo complesso lavoro, un nuovo orizzonte legato a differenti racconti della malattia: quello delle cure croniche, dei tempi allungati, della possibilità di vivere una vita “normale” nonostante tutto…

Citando il Minimalismo, Donal Judd, Felix- Gonzales Torres o, come suggeriscono gli stessi artisti nella presentazione della mostra, “un rivisitazione aggiornata del lavoro PLA©EBO del 1991 del collettivo di artisti General Idea”, “Traces” da l’effetto di una breve ma intenso racconto, un labirinto punteggiato dalla stessa assunzione delle pillole – i vasi sono distribuiti in gruppi da due o tre vasi, secondo il dosaggio delle pillole prescritte giornalmente e la combinazione delle pillole fra loro -, per ricordare che l’AIDS è un malattia presentissima nel nostro quotidiano.

Elmgreen & Dragset Stigma Installation views Massimo De Carlo,   Milano,   2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo,   Milan:London

Elmgreen & Dragset Stigma Installation views Massimo De Carlo, Milano, 2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London

Elmgreen & Dragset - Stigma Installation views Massimo De Carlo,   Milano,   2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo,   Milan/London

Elmgreen & Dragset – Stigma Installation views Massimo De Carlo, Milano, 2015 Foto di Roberto Marossi Courtesy Massimo De Carlo, Milan/London