Vue d’exposition STEP BY STEP, un regard sur la collection d’un marchand d’art NMNM – Villa Sauber Pedro de Mena y Medrano (Grenade, 1628 – Malaga, 1688) La Vergine della solitudine (La Vierge de la solitude), c. 1660-1670 Bois sculpté polychrome, cils naturels, yeux et larmes en verre, dents en os Inlayed and polychrome wood with natural eyelashes, glass eyes and tears, bone teeth Hauteur/height : 53 cm Jacopo Carucci, dit Pontormo (Empoli, 1494 – Florence, 1557) Madonna col Bambino (Vierge à l’Enfant), c. 1515-1518 Tempera sur bois /Tempera on board 74.9 x 59.6 cm Lucio Fontana (Rosario, 1899 – Comabbio,1968) Madonna con bambino, c.1950-1955 Céramique peinte et émaillée / Painted and enamelled ceramic 40 x 17 x 20 cm Mirabello Cavalori (Florence, c. 1530-1535 – 1572) Ritratto di donna (Portrait de femme), c. 1570 Huile sur bois / Oil on board 61 x 44 cm Jan Lievens (Leyde, 1607 – Amsterdam, 1674) Ritratto di gentiluomo con berretto (Portrait de gentilhomme coiffé d’un béret), c. 1629-30 Huile sur panneau de chêne /Oil on oak board Paraphe en bas à gauche /Initial bottom towards left: L. 63 x 49 cm Collection privée, Monaco Photo : NMNM/Andrea Rossetti, 2019

Un dialogo tra secoli, ma sarebbe più corretto dire, un dialogo tra stili, sensibilità, umori diversi. “Step by step – Uno sguardo sulla collezione di un mercante d’arte” è una mostra che ci porta lontano nel tempo, dove labilità tecnica, la bellezza, l’importanza storica, si confrontano mediante opere d’arte di valore assoluto. Basti citare Gian Lorenzo Bernini, Pontormo, Guido Reni, Bartolomeo Vivarini, Andrea e Giovanni della Robbia, nomi che raccontano, solo citandoli, la perfezioni rinascimentale, l’arte della ‘maniera’, i virtuosismi del barocco… per giungere al tormentano e velocissimo ‘900, con Lucio Fontana, Alighiero Boetti, Jannis Kounellis, Gerhard Richter, Bruno Munari , Martin Kippenberger, George Condo … fino ai contemporanei Jenny Saville e Wade Guyton.

Villa Sauber – Nouveau Musée National de Monaco, ospita fino al 29 settemebre 2019, un omaggio a un’importante collezione monegasca e al suo propretario Fabrizio Moretti. Mediante la sezione di 39 opere e all’attento lavoro curatoriale di Cristiano Raimondi, la mostra esplora la ‘cosmogonia’ privata del collezionista, i cui interessi abbracciano oltre sei secoli di Storia dell’Arte.

Dalla prima all’ultima stanza, il percorso espositivo tesse relazioni, analogie, dialoghi serrati o rottute stilistiche tra opere che sembrano osservarsi l’un l’altra. Maestosa la prima sala che accoglie una ceramica dipinta e smaltata di Lucio Fontana 1950-55, una “Madonna con bambino” che sembra osservata da un quadro dallo stesso soggetto del Pontormo.

Vue d’exposition STEP BY STEP, un regard sur la collection d’un marchand d’art NMNM – Villa Sauber Carlo Portelli da Loro (Loro Ciuffenna, c. 1508 – Florence, 1574) Martitio di San Giovanni Evangelista (Martyre de Saint-Jean l’Évangeliste), c. 1545-1555 Tempera sur bois / Tempera on board 70 x 97 cm Andrea Della Robbia (Florence, 1435-1525) Due soldati addormentati (Deux soldats endormis) fragment d’une lunette représentant la Résurrection du Christ / from a lunette depicting the Resurrection of Christ (conception c. 1495-1500), 1518-1519 Haut-relief en terracotta invetriata (terre cuite émaillée) / Cropped high relief in glazed terracotta 49.5 x 79 x 15 cm Alessandro di Cristofano Allori (Florence, 1535-1607) Flagellazione di Cristo (La Flagellation du Christ), c. 1560-1565 Huile sur plaque de cuivre argentée / Oil on silvered copper Signée en bas à droite / Signed bottom right 23.7 x 18 cm Collection privée, Monaco Photo : NMNM/Andrea Rossetti, 2019
Spinello Aretino (Arezzo, 1350 – 1410) Crocifissione (Crucifixion), c. 1390-1395 Tempera sur bois / Tempera on board
Gian Lorenzo Bernini, dit Le Bernin (Naples, 1598 – Rome, 1680) Ritratto di giovane (Domenico Bernini senior) (Portrait d’un jeune homme ‘Domenico Bernini senior’), c. 1629-1630 Huile sur toile /Oil on canvas 45.5 x 28.8 cm – Jan Lievens (Leyde, 1607 – Amsterdam, 1674) Ritratto di gentiluomo con berretto (Portrait de gentilhomme coiffé d’un béret), c. 1629-30 Huile sur panneau de chêne /Oil on oak board Paraphe en bas à gauche /Initial bottom towards left: L. 63 x 49 cm

Domina lo spazio una toccante scultura in legno di metà ‘600 dell’artista Pedro de Mena y Medrano: “La Vergine della solitudine”, dall’espressione affranta e raccolta. Il realismo è accentuato dall’utilizzo di ciglia naturali, denti ossei e lacrime di vetro.
Poco lontano due superbi ritratti: Ritratto di gentiluomo con berretto di Jan Lievens del 1629-30 c. e Ritratto di giovane (Domenico Bernini senior) di Gian Lorenzo Bernini, del 1629-1630 c.. Coevi, i due dipinti esprimono intensità espressive diametralmente opposte: sfuggente, quasi impressionista il Bernini, più dettaglio, definito e cupo il ritratto eseguito da Lievens.

Di raffronti, questa studiatissima mostra, ne offre molti, anche e soprattutto quando ci avviciniamo allo stretto contemporaneo. Nelle sale superiori “Step by Step” mette in dialogo artisti come Albert Oehlen, Jenny Saville, Richard Prince e… Fontana con un eccezionale Concetto spaziale “Attese” del 1961. Particolarmente riuscita la stanza che accoglie le opere di David Smith, Rudolf Stingel, Wade Guyton e Bruno Munari. Assonanze cromatiche, formali e concettuali si delineano tra le opere, in particolare tra l’inedita xenografia di Munari del ’69 e la stampa a getto d’inchiostro su tela di Guyton del 2008.
Sempre in merito a opere inedite, notevole è la scelta di esporre una “Leda e il cigno” del 1520 di Giovanni della Robbia accanto a un ritratto poco conosciuto del 1977 di Luca Tuymans o un’altrettanto inedito self-portrait del 1979 di Martin Kippenberger.

Vue d’exposition STEP BY STEP, un regard sur la collection d’un marchand d’art NMNM – Villa Sauber Jacopo Carucci, dit Pontormo (Empoli, 1494 – Florence, 1557) Madonna col Bambino (Vierge à l’Enfant), c. 1515-1518 Tempera sur bois /Tempera on board 74.9 x 59.6 cm Lucio Fontana (Rosario, 1899 – Comabbio,1968) Madonna con bambino, c.1950-1955 Céramique peinte et émaillée / Painted and enamelled ceramic 40 x 17 x 20 cm Collection privée, Monaco Photo : NMNM/Andrea Rossetti, 2019
Lucio Fontana (Rosario, 1899 – Comabbio,1968) Madonna con bambino, c.1950-1955 Céramique peinte et émaillée / Painted and enamelled ceramic
Pedro de Mena y Medrano (Grenade, 1628 – Malaga, 1688) La Vergine della solitudine (La Vierge de la solitude), c. 1660-1670 Bois sculpté polychrome, cils naturels, yeux et larmes en verre, dents en os Inlayed and polychrome wood with natural eyelashes, glass eyes and tears, bone teeth Hauteur/height : 53 cm

Spiega il curatore Cristiano Raimondi

“Ho conosciuto Fabrizio Moretti qualche anno fa e ho avuto la possibilità di entrare nella sua sfera privata e quindi anche nella sua casa: in questo modo mi sono reso conto che era un coetaneo con cui condividevo la passione vera e intensa per l’arte che domina la nostra esistenza.
Ogni due anni il Nouveau Musée National de Monaco presenta una mostra su una collezione privata come le opere di Gilbert & George della collezione Martino, quelle di
Poïpoï della collezione Merino, la collezione Gerard Beaufour e quando ho scoperto che Fabrizio, oltre ad una collezione incredibile di fondi oro, aveva anche una collezione di dipinti che attraversava i secoli dal gotico al barocco e in più una collezione di arte più contemporanea che moderna, gli ho proposto un progetto espositivo negli spazi di Villa Sauber.
Dopo una selezione accurata delle opere, ho definito l’obiettivo e cioè di delineare delle storie intorno alle singole opere all’interno della storia più ampia delle sue collezioni.
L’acquisto di molte delle opere è legato ad un riferimento autobiografico oltre che all’individuazione di una serie di lavori che, inaspettatamente, funzionano sia dal punto di vista formale che concettuale: hanno così creato un dialogo tra loro messo in luce individuando dei collegamenti che percorrono il tempo e lo spazio.
Lo sforzo dell’aggregazione delle opere è stata fatta nel rispetto della cronologia guardando i dipinti e i soggetti per costruire, in alcune casi, un discorso visivo di relazioni tra di esse: ad esempio Mela Muter con Spinello Aretino e una Madonna con Bambino di Fontana con quella di Pontormo. I Maestri del passato sono esposti separatamente dagli artisti contemporanei tranne nei due casi citati sopra e nel caso di Della Robbia con George Condo e Martin Kippenberger

È stata una grande gioia avere la possibilità di allestire opere rare come, tra le altre, quelle di Pontormo o Bernini per delineare la personalità complessa e sofisticata di questo giovane e intenso collezionista.”

Vue d’exposition STEP BY STEP, un regard sur la collection d’un marchand d’art NMNM – Villa Sauber Thierry De Cordier (Audenarde, 1954) Iconotextures (10,000 definitions of God), n°4, 2014-2016 Encre sur toile / Ink on canvas 301 x 151 cm Richard Prince (Zone du canal de Panama, 1949) Untitled (Protest painting), 1994 Acrylique et sérigraphie sur toile marouflée sur panneau /Acrylic and silkscreen print on canvas maroufled on board 97.6 x 47.3 cm Lucio Fontana ( Rosario, 1899 – Comabbio, 1968) Concetto spaziale « Attese », 1961 Acrylique rouge sur toile / Red acrylic on canvas 92 x 73 cm Albert Oehlen (Krefeld, 1954) Bild und Auge, 1996-2000 Encre de sérigraphie et acrylique sur toile / Silkscreen ink and acrylic on canvas 230 x 240 cm Collection privée, Monaco Photo : NMNM/Andrea Rossetti, 2019
Martin Kippenberger (Dortmund, 1953 – Vienne, 1997) Untitled (Self-portrait), 1979 Huile sur toile / Oil on canvas 50.5 x 60 cm
Luc Tuymans (Mortsel, 1958) Autoportrait, 1977 Huile sur toile / Oil on canvas 100 x 80 cm

Fabrizio Moretti, laureato in Lettere presso l’Università di Firenze e figlio del noto antiquario toscano Alfredo, ha aperto ventiduenne la Galleria Moretti, specializzandosi in Old Masters. Nel corso del tempo si è dimostrato un appassionato di tutte le espressioni ed epoche artistiche, ottenendo finanche il titolo di Chevalier de l’Ordre des Arts et des Lettres. Sin dagli inizi della sua carriera colleziona opere realizzate dai protagonisti dell’arte occidentale, senza distinzioni di epoca, genere o medium. Durante il suo percorso professionale ha avuto l’opportunità di poter collaborare con alcuni tra i più importanti musei, case d’asta, collezionisti del panorama mondiale, fedele alla tradizione dei grandi mercanti italiani come Stefano Bardini e Alessandro Contini Bonacossi, ma da sempre predisposto verso una visione internazionale, sul solco di personalità come Joseph Duveen o Richard Feigen. La collezione è basata sulla forza di queste esperienze con alcuni spunti a tratti visionari che paiono seguire l’ispirazione di figure quali Daniel-Henry Kahnweiler ed Ernst Beyeler. (da CS)

Vue d’exposition STEP BY STEP, un regard sur la collection d’un marchand d’art NMNM – Villa Sauber Albert Oehlen (Krefeld, 1954) Die Zeit heilt alle Wunden, 1981 Huile sur toile en quatre parties Oil on canvas in four parts 50.8 x 58.4 cm, chaque panneau / each panel Jenny Saville (Cambridge, 1970) Fate 3, 2018 Huile sur toile / Oil on canvas 260.4 x 240.3 cm Collection privée, Monaco Photo : NMNM/Andrea Rossetti, 2019
Vue d’exposition STEP BY STEP, un regard sur la collection d’un marchand d’art NMNM – Villa Sauber George Condo (Concord, 1957) Interaction, 2011 Huile sur toile / Oil on canvas 213.4 x 198.1 cm Giovanni Della Robbia (Florence 1469 – c. 1529-1530) Leda e il cigno (Léda et le cygne), c. 1520 Statuette en terracotta invetriata (terre cuite émaillée) Statuette in glazed terracotta 45 x 39 cm Collection privée, Monaco Photo : NMNM/Andrea Rossetti, 2019
Bruno Munari (Milan, 1907-1998) Xerografia originale, 1969 Impression Xerox sur papier / Xerox print on paper 37 x 25 cm
Wade Guyton (Hammond, 1972) Untitled, 2008 Impression jet d’encre UltraChrome sur lin/ UltraChrome inkjet on linen 214 x 176 cm