Atelier Caterina Gabelli, courtesy Fondazione Bevilacqua La Masa

Atelier Caterina Gabelli, courtesy Fondazione Bevilacqua La Masa

Bevilacqua La Masa conta il primato di essere l’unico ente del Comune di Venezia dedicato all’arte contemporanea. Il suo programma di residenze a sostegno dei giovani artisti, è attivo dal 1898 ed è uno dei più antichi in Europa.

Gli artisti assegnatari degli atelier per il 2016 sono Ana Blagojevic, Claire Bosi, Lucia Del Zotto, Melania Fusco, Caterina Gabelli, Gosia Jagiello, Alberto Luparelli, Gioele Peressini, Nuvola Ravera, gaetano olmo stuppia, Francesco Zanatta, Michelangelo Zoppini, con l’aggiunta di Rui Wu.

In questa terza parte presenteremo la ricerca e il progetto di residenza di Ana Blagojevic, Caterina Gabelli e Rui Wu.

Atelier Ana Blagojevic, courtesy Fondazione Bevilacqua La Masa

Atelier Ana Blagojevic, courtesy Fondazione Bevilacqua La Masa

Ana Blagojevic

L’artista nel 2010 ha partecipato a LLP Erasmus Program dell’Hoogeschool Sint-Lukas a Bruxelles, nel 2011 si è laureata in Arti Visive e dello Spettacolo all’Universita’ IUAV di Venezia, nel 2012 entra a far parte del collettivo fotografico Cesura. Dal 2013 al 2015 è stata assistente del fotografo Magnum Alex Majoli.

“L’obiettivo del progetto per la Bevilacqua La Masa è quello di fare un libro sul progetto Recovery. Dal 2012 sto lavorando sul territorio dell’Ex Jugoslavia. Sono partita dal punto più vicino a me, cioè ho iniziato a ricercare nella generazione che avrebbe potuto essere la mia. Il filo che ho seguito è quello della scena underground musicale dei Balcani. Tornando in quei luoghi, ho ricreato dei legami e ho dato spazio a una nuova memoria e ho dato dei volti ad immagini che mancavano”.

Atelier Caterina Gabelli, courtesy Fondazione Bevilacqua La Masa

Atelier Caterina Gabelli, courtesy Fondazione Bevilacqua La Masa

Caterina Gabelli

“Ho avuto una formazione variegata all’interno dell’Accademia di Belle Arti di Venezia. Attratta in primis dalla pittura mi sono poi rivolta con maggior interesse alle arti grafiche, l’incisione, la fotografia, il cinema d’animazione, investendo parallelamente molte energie sul disegno e diplomandomi con una tesi in anatomia artistica dove indagavo il tema delle “carte della tenerezza” – in sintesi quanto il nostro mondo anatomico interno cerca di riflettersi in una geografia esterna e viceversa.

Il progetto che sto svolgendo in questi mesi in Bevilacqua La Masa si lega ancora al tema del corpo, ma prendendo in esame un oggetto altamente emblematico, la gonna. Partendo da alcune riflessioni teoriche come “Il corpo incompiuto” di Rudofsky, sto lavorando al momento su tracce vocali di ragazze che intervisto personalmente. Chiedo loro di raccontarmi qualcosa circa la loro gonna preferita e di lasciarmela in prestito per un periodo. L’idea è di formare un archivio temporaneo di gonne, ma anche di sensazioni legate ad esse, e trovare un modo poi per veicolare tutto quello che scopro nel frattempo”.

Atelier Rui Wu, courtesy Fondazione Bevilacqua La Masa

Atelier Rui Wu, courtesy Fondazione Bevilacqua La Masa

Rui Wu

“Al momento sono molto interessato al colore della porcellana – Qing (青: il colore del cielo, del mare, della montagna…) e alle ”montagne” fatte di carta (delle montagne virtuali). Sono una sorta di paesaggio, un paesaggio che esiste solo nella cultura, nell’immaginario di un popolo. Paesaggi di questo tipo sono soggettivi e personali, negli specifici momenti della storia sono stati creati nell’immaginario degli artisti e dei poeti. Normalmente vengono rappresentati in modo letterario. Io cerco di dargli una forma, una rappresentazione visiva, nello specifico fotografica, medium rispetto al quale la pittura è più soggettiva, secondo la mia visione.

L’immagine a sinistra è una foto di pezzi di fotocopie rifotocopiate su un tavolo. L’immagine di destra sono tre tentativi di riproduzione fotografica con polaroid dell’ “aqua di primavera”, ispirate dalla ceramica YUE YAO”.

Atelier Ana Blagojevic, courtesy Fondazione Bevilacqua La Masa

Atelier Ana Blagojevic, courtesy Fondazione Bevilacqua La Masa