Frida Kahlo. Oltre il mito

Frida Kahlo. Oltre il mito

FRIDA KAHLO. Oltre il mito | 1 febbraio – 3 giugno 2018

La mostra riunisce in Italia per la prima volta in un’unica sede più di 100 opere tra dipinti, disegni e fotografie provenienti dalle due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo, Olmedo e Gelman, e da musei internazionali. Una nuova chiave di lettura che va oltre la visione semplicistica della relazione tra vita e opera dell’artista, raccontata attraverso inediti e sorprendenti materiali provenienti da Casa Azul, la dimora messicana di Frida Kahlo e Diego Rivera. A cura di Diego Sileo.

IL SOGNO DEGLI ANTENATI. L’archeologia messicana nell’immaginario di Frida Kahlo | 1 febbraio – 3 giugno 2018

Una mostra per raccontare come la disciplina archeologica abbia influenzato l’immaginario e quindi il percorso artistico di Frida Kahlo. La vicinanza dell’artista con la collezione di reperti archeologici preispanici messicani di Diego Rivera ebbe una profonda influenza sulla sua composizione e il suo disegno. Questo particolare legame sarà raccontato attraverso l’esposizione di reperti archeologici inediti delle collezioni del Mudec provenienti dal Messico.

MILANO CITTÀ MONDO #04 PERÙ | giugno 2018 – febbraio 2019

“Milano Città Mondo” è un progetto di ricerca che ogni anno propone approfondimenti su una delle numerose comunità che vivono in città. Queste ricerche antropologiche e sociologiche si trasformano in mostre e palinsesti di eventi. La quarta edizione del progetto traccerà le vicende legate ai flussi migratori tra Perù e Italia, con un approfondimento sulla comunità milanese, che costituisce la terza comunità di migranti per numero di presenze in città a partire dagli anni Settanta.

Milano Città Mondo #04 Perù

Milano Città Mondo #04 Perù

MODIGLIANI ART EXPERIENCE | 20 giugno – 4 novembre 2018

Lo stile bohémien di vita, la polemica antiborghese, l’esistenza da esule nella Montparnasse dei primi del 900, la compagna e musa ispiratrice Jeanne Hébuterne, l’influenza del primitivismo, di Brancusi e Cézanne sulle sue opere sono solo alcuni degli aspetti di questo affascinante racconto ricostruito con immagini, suoni, musiche, suggestioni; una narrazione che ricompone davanti agli occhi del visitatore l’universo dell’artista, pittore e scultore e il suo contesto parigino.

ONLY THE RIVER REMAINS TO SPEAK | 26 settembre 2018 – 6 gennaio 2019

Collegata alla mostra sui nuovi esploratori, “Only the River Remains to Speak” è un suggestivo progetto che denuncia il pericolo per alcune popolazioni causato dalla costruzione delle dighe e di altre politiche di sviluppo. Si potranno ammirare le fotografie scattate da Jane Baldwin in Etiopia, che ha documentato per dieci anni la vita delle donne di Kara che vivono sul fiume Omo attraverso immagini, registrazioni vocali e video. A cura di Studio Azzurro.

PAUL KLEE E IL PRIMITIVISMO | 26 settembre 2018 – 27 gennaio 2019 

La mostra è a cura di Michele Dantini e Raffaella Resch La mostra affronta una prospettiva inedita dell’opera di Paul Klee, con l’obiettivo di posizionare l’attività dell’artista all’interno del fermento primitivista che scorre per l’Europa agli inizi del XX secolo. Affianco a una selezione specifica di oli, tempere, acquarelli e disegni di Klee verranno posti in un rimando puntuale oggetti dell’antichità classica, manufatti etnografici della collezione del MUDEC, riviste e documenti d’epoca legati alla formazione di Klee. A cura di Michele Dantini e Raffaella Resch.

Paul Klee e il Primitivismo

Paul Klee e il Primitivismo

CAPITANI CORAGGIOSI. Le frontiere dell’esplorazione dal 900 a oggi | metà ottobre 2018 – 6 gennaio 2019

La collezione del Museo delle Culture è strettamente legata alla storia dell’esplorazione: se nell’800 l’obiettivo era completare la mappatura delle terre emerse, dai primi decenni del Novecento viaggiatori singoli percorrono i territori soprattutto alla ricerca di un’esperienza culturale e sociale. Unica eccezione la conquista delle vette, dello spazio, degli abissi e delle grotte che rimane appannaggio di esploratori professionisti. Attraverso opere della Collezione, fotografie, filmati e cimeli di famose spedizioni, il pubblico parteciperà alla trasformazione del concetto di esplorazione nell’ultimo secolo.

MUDEC - ottobre 2018 - 6 gennaio 2019 - CAPITANI CORAGGIOSI Le frontiere dell’esplorazione dal 900 a oggi

MUDEC – ottobre 2018 – 6 gennaio 2019 – CAPITANI CORAGGIOSI Le frontiere dell’esplorazione dal 900 a oggi