***

Uno si chiede perchè, ma non riesce a darsi una risposta. Nemmeno giustificando l’ingenuità, l’entusiasmo e l’impegno. Sono passata ieri alla Room Gallery (ovviamente chiusa, ma la ‘mostra’ era visibile lo stesso), per la ‘pensata’ di Cristian Bugatti (in arte Bugo). Mi dicono che sia un cantante e io mi chiedo, una persona adulta e volenterosa, non potrebbe limitarsi a fare bene una cosa invece di farne due, magari rischiando di ‘sbrodolare’?
Che dire? Perchè?
L’installazione fotografica dell’interno ribaltato dello spazio espositivo, sembra rispondere: “Perchè è così.” O meglio, “Perchè sì”.
OK.