Giovanni Chiamenti, Vanitas 6, 2018 ceramica fossile 12x45x38cm

Silvia Righi
[Se fosse questo un mondo]
Da Demi-Monde, NEM casa editrice, 2020 (in pubblicazione)

Silvia Righi (Correggio, 1995), vive a Milano. Laureata in Lettere Moderne a Bologna con una tesi sulle riscritture contemporanee dell’Orestea, si occupa da cinque anni di comunicazione ed eventi culturali, collaborando all’organizzazione di manifestazioni come Festivaletteratura (Mantova), Festival Mundus (Carpi), Asian Film Festival (Carpi) e Festa del Racconto (Carpi). È redattrice per il blog MediumPoesia e sue poesie sono comparse sui siti MediumPoesia, formavera, Nuovi Argomenti. Nel 2020 uscirà per la casa editrice NEM la sua opera prima, Demi-monde.


Paralleli è un progetto di Société Interludio a cura di Simone Burratti, Stefania Margiacchi e Silvia Righi, nato con lo scopo di mettere in dialogo l’arte e la poesia contemporanea, dunque tracciare un filo conduttore tra forme espressive diverse.