The Church Palace

The Church Palace

C’è tempo fino al 12 dicembre per potersi candidare per Artrooms Roma, una fiera d’arte contemporanea per artisti indipendenti, a cui verranno dati degli spazi espositivi gratuiti all’interno delle camere dell’hotel The Church Palace, un edificio storico d’ispirazione rinascimentale all’interno del parco di Villa Carpegna, a pochi passi dal Vaticano.

Il bando porterà alla selezione di 50 artisti internazionali che verranno scelti da una giuria composta da: Christian Fannenboeck, direttore e curatore di Ransom Art, Alastair Smart, Associate Editor di Christies.com, il critico d’arte contemporanea e curatore Gianluca MarzianiAntonio Valentino, Presidente dell’Associazione Giovani Collezionisti, l’artista Massimo Giannoni, l’architetto e collezionista Pietro di Pierri e Tiziana Kaseff Grilli

Artrooms Roma si terrà dal 2 al 4 marzo 2018. Il concept della manifestazione è nato a Londra quattro anni fa ed è la prima volta che viene esportato altrove. Per candidarsi occorre presentare una biografia, il curriculum delle esposizioni e le immagini delle opere, oltre a una descrizione del progetto espositivo.

La fiera vuole proporsi come alternativa alle fiere d’arte che già conosciamo, “innovando le modalità di incontro e relazione tra artisti, gallerie e collezionisti”. Cristina Cellini Antonini, Co-fondatore e direttore di Artrooms insieme a Francesco Fanelli e Chiara Canal, commenta: “La nostra espansione su Roma rappresenta il primo passo per rendere Artrooms London accessibile a un’audience globale. Siamo lieti di collaborare con The Church Palace in quest’avventura, ed emozionati per questo sviluppo, che ci porterà a raggiungere nuovi mercati”.

Artrooms Roma sarà articolata in 3 sezioni: l’esposizione centrale nelle camere, una sezione per la Video Arte e uno Sculpture Park.