Maurizio Cattelan
Slaughterhouse, DESTE Foundation Project Space, Hydra

Photo by Paolo Palmieri


In Adorno, nel famoso passo della Teoria Estetica, produrre arte deve significare “dover fare delle cose che non sappiamo cosa siano”.