Premio miglior corto 2020 THE NEXT GENERATION – «The Oceans are the Real Continents», di Tommaso Santambrogio

Il tema è accattivante e ambizioso e, per coloro che parteciperanno, sarà anche l’occasione per darne una lettura inedita. Timelesssenza tempo – è il tema scelto per la VI edizione del  The Next Generation Short Film Festival 2021: un concetto che permea da sempre l’essenza della materia cinema, in cui le categorie del tempo e del movimento risultano variabili dai molteplici significati cognitivi.

Il Festival ha lasciato la competizione aperta a cortometraggi e film d’artista, nel panorama del cinema italiano. Il concorso mette in palio un montepremi di 4000 euro, e il termine ultimo per l’invio dei lavori è il 10 settembre 2021.

Dopo il successo dell’edizione 2020, svoltasi nella fase finale interamente in digitale,The Next Generation continua a rivolgersi ai videomaker e artisti visivi emergenti (residenti o domiciliati in Italia, senza limiti di età), chiamati a concorrere con le loro opere in due sezioni: la prima dedicata al “Cortometraggio”, con lavori che utilizzano una narrazione di stampo prettamente cinematografico; la seconda incentrata sul “Film d’artista”, opere ‘ibride’ che si avvalgono del linguaggio video come strumento espressivo in senso libero e ampio, non propriamente lineare.

«L’edizione 2021 – spiegano Tita Tummillo De Palo (direzione generale e artistica) e Velia Polito (codirezione artistica) – intende offrire, come suggestione poetica alle opere cinematografiche e ai film d’artista, il tema ‘Timeless’, inteso come volontà di indagare uno spazio-tempo privo della dimensione fisica, dell’ordinamento che assume nel nostro tempo e che domina ogni nesso di movimento, cambiamento, causalità. “Né una volta era, né sarà, perché è insieme tutto quanto, uno, continuo”, diceva il filosofo greco Parmenide. Un’idea di tempo ciclico in cui non c’è origine, non c’è fine, non c’è un prima né un dopo. C’è solo la durata. C’è l’essere».

Dopo una preselezione iniziale dei lavori pervenuti, a cura della direzione artistica (la sezione Film d’artista sarà affrontata con la consulenza dell’artista visivo e regista Cosimo Terlizzi), il giudizio finale sarà espresso da due giurie differenti per ciascuna sezione, ognuna composta da tre componenti esterni di comprovata esperienza artistica, tecnico-operativa o critico-giornalistica nel campo delle arti video, un presidente di giuria unico e dalla direttrice della Fondazione Pasquale Battista. La fase conclusiva del festival, prevista nel mese di novembre, si terrà a Bari. Quattro le categorie in gara: miglior corto e miglior regia per la sezione «Cortometraggi», miglior film e miglior ‘Timeless’ per la sezione «Film d’artista».

Il Festival conta la partnership con il festival delle arti intermediali ‘Ibrida’, che nella sua prossima edizione forlivese ospiterà le opere vincitrici di The Next Generation 2020, in una circuitazione virtuosa che permetterà ai giovani autori premiati di ottenere ulteriore e meritata visibilità.

Per maggiori informazioni: Thenextgenerationfilmfestival.it

Premio miglior film d’artista 2020 THE NEXT GE NERATION – «Parking Paradise» di Furio Ganz
The Next Generation 2021 – Creatività di Jime Ghirlandi

The Next Generation Short Film Festival è un progetto promosso dalla Fondazione ‘Pasquale Battista’, ideato dall’associazione ‘Alice in cammino e le arti’, finanziato da Levigas, in collaborazione con AL.i.c.e AreArtiEspressive, in partnership con ‘Ibrida Festival – Festival delle arti intermediali’ e Apulia Film Commission, con il patrocinio dell’Accademia del Cinema Ragazzi di Enziteto, dell’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia e del Comune di Bari.