Neïl Beloufa ‘Party Island’,   Galleria Zero...,   Milano

Neïl Beloufa ‘Party Island’, Galleria Zero…, Milano

E’ stata presentata ieri, martedì 17 settembre, la prima di una serie di installazioni alla Galleria Zero… Il progetto, ancora in via di definizione ha lo scopo di potenziare –e al tempo ripulire – le opere dal frastuono che spesso si sente alle inaugurazione, mostrando una sola opera di grande formato per un periodo di circa due settimane. Non una mostra, dunque, ma una presentazione ad hoc.

Come prima appuntamento, Zero… presenta una grande installazione di  Neïl Beloufa ‘Party Island’. L’opera nasce in seno alla mostra che l’artista ha avuto alla Galerie Basse al Palais de Tokyo (10/12 – 02/13), ‘Les Inoubliables Prises D’Autonomie’.

L’installazione occupa il centro della grande stanza della galleria e si presenta come una sorta di proscenio che accompagna il video, un suo riverbero astratto. Il tema è, come suggerisce il titolo, ‘balneare/vacanziero’: il video mostra alcune scene dove bei ragazzi in costume dialogano del più e del meno (chi legge l’oroscopo, chi fa considerazioni varie). Le inquadrature indugiano con una cercata insistenza sugli apparati maschili e femminili dei vari protagonisti; in pochi secondi vediamo una palma oscillare, pochi altri ancora, due ragazzi che all’unisono shakerano dei drink davanti ad un’avvenente ragazza. Scenografia plasticosa, kitsch e esageratamente finta mostra una mare blu dipinto, delle lucine strobo che cadenzano casualmente lo spazio, un cielo-telo azzurro e scuro, palloni gonfiati e infradito.

L’installazione che accoglie il visitatore – c’è una piccola seduta davanti al video – è una sorta di riverbero del video, il tema è sempre marittimo: delle strisce rosse, la panca segue le forme si un’onda stilizzata, una bandierina segnavento e delle cose appese. Il tutto, data la trasparenza delle pareti in plexiglas, suggerisce un acquario per umani in via di sperimentazione.

Vista da una certa distanza e con la mezza luce che ricorda vagamente un tramonto,   la ‘camera balneare’ assume una sua originale e imprevedibile eleganza.

Il 10 ottobre la galleria inaugura ufficialmente con la mostra di João Maria Gusmão + Pedro Paiva

Neïl Beloufa ‘Party Island’,   Galleria Zero...,   Milano

Neïl Beloufa ‘Party Island’, Galleria Zero…, Milano

Neïl Beloufa ‘Party Island’,   Galleria Zero...,   Milano

Neïl Beloufa ‘Party Island’, Galleria Zero…, Milano

Neïl Beloufa ‘Party Island’,   Galleria Zero...,   Milano

Neïl Beloufa ‘Party Island’, Galleria Zero…, Milano

Neïl Beloufa ‘Party Island’,   Galleria Zero...,   Milano

Neïl Beloufa ‘Party Island’, Galleria Zero…, Milano