Maurizio Mercuri conversa, in un raffinato e tagliente ‘botta e risposta’, con il critico bolognese Guido Molinari dando vita a una minuta raccolta editoriale dei lavori dell’artista. Efficace – e rivelante – il titolo: Il 20% delle cause provoca l’80% degli effetti (ENG The 80% of the effects come from 20% of the causes)
Presentata come una lunga conversazione tra artista concettuale che abita nella campagna dell’appennino umbro-marchigiano ed il critico, pagina dopo pagina il dialogo si fa “serrato, ora ironico, ora enigmatico, ora profondamente meditativo, sulle tematiche ricorrenti nella poetica dell’autore.”

Una breve presentazione spiega che il titolo di copertina è un “ready-made verbale”: un enunciato che si riferisce al principio di Pareto, conosciuto in economia come Principio della scarsità dei fattori, per cui la maggior parte degli effetti è dovuta a un numero ristretto di cause: presentato in due diversi idiomi con una traduzione “ribaltata” (il 20% provoca l’80% – l’80% deriva dal 20%), lascia intuire come il gioco semantico divertente sia una costante lungo tutta l’intervista.

Già precedentemente pubblicato nel 2012 in forma ridotta come fanzine da Le Dictateur, l’opera giunge solo dopo quattro anni alla forma da considerarsi definitiva per dare una visione d’insieme della produzione di Maurizio Mercuri.

Il testo bilingue, in italiano e in inglese, è completato da un apparato iconografico che riporta molte delle opere principali dell’artista: fotografie, rielaborazioni digitali, dipinti, sculture, ready-made, frames da video e documentazioni di performance. Molte di esse, concesse da gallerie e collezioni, vantano crediti prestigiosi (Triennale di Milano Milano, Zero… Milano, Museo Carlo Zauli Faenza, Salvatore + Caroline Ala Gallery Milano, Massimo De Carlo Milano/Londra/Hong Kong, Collezione Al-bunduqiyya Venezia, Galleria Neon Bologna, Viafarini Milano ecc…).

Il 20% delle cause provoca l’80 % degli effetti

Project by Cecilia Tirelli 

Editore Maretti Editore, 2016 (ITA – ENG) pag. 64 

molinari-mercuri-p5 molinari-mercuri-p8 molinari-mercuri-p31