***

Abbiamo chiesto a Marco Nicotra di BOLO Paper chi cosa e come partecipare al workshop ‘Lost in Milan’ dedicato al self-publishing. Collabora con lui  Giuliana Tammaro di BRANCHIE.
 

ATP: Chi dovrebbe partecipare al workshop? 
Marco Nicotra : Chi è stanco di vedere tutte queste zine in giro e non ha ancora capito come si fanno!
ATP: Perchè dovrebbe farlo? 

MN: Perche produrre un libretto dall’inizio alla fine da una grande soddisfazione e riporta all’utilizzo delle mani come strumento e non come semplici clicca-mouse.
ATP: Chi lo fa che aspirazioni dovrebbe avere? 

MN: Portarsi a casa qualche copia della propria versione di “Lost in Milan” e trovare qualche amico in più con cui condividere questa (nuova) passione.
ATP: Buona tecnica o tanta fantasia? 

MN: Tanta fastasia e imprevedibilità. La tecnica ce la mettiamo noi!
ATP: Iperprofessionalità o informalità creativa? 

MN: Informalità, bisogna divertirsi nel fare qualcosa di inusuale, scoprire in se stessi nuove potenzialità ed aprirsi, così, nuove strade.

Lost in Milan? 
un workshop dedicato al self-publishing ?7 – 8 aprile 2012?
c/o MEDIONAUTA,  via Borsieri 6 (ingresso via f. Confalonieri 2), Milano – M2 Garibaldi
PRENOTARSI:? 
Per prenotazione scrivere a: ilike@bolomagazine.com? 
Il workshop è limitato a 10 partecipanti.? Quota di partecipazione: 50 € che comprendono la carta, le stampe e la rilegatura + 3 € per la tessera Medionauta.
 
tagged in Uncategorized