Urs Fischer and Georg Herold, Necrophonia, 2011 – Particolari
***

La mostra di Urs Fischer a palazzo Grassi, va affrontata a puntate. Oggi pubblico il soggetto più fotografato della mostra (almeno nel giorno della presentazione stampa). Imbarazzo misto a divertimento nella stanza interamente dedicata all’opera Necrophonia. 
Concepita e realizzata con Georg Herold, Necrophonia (2011) è la ricostruzione di un atelier di scultura in cui a bozzetti e opere si affiancano, inaspettatamente, le modelle in carne e ossa. Per tutta la durata della mostra, una professionista poserà in mostra simulando i bozzetti in miniatura (fusioni in alluminio) installati in tutta la stanza.