***
Ciao Elena
…partendo dalla questione Little Constellation – ricordo che eri venuta a Careof quando nel 2010 avevamo inaugurato la mostra con Roberto Daolio…e ne avevi anche scritto cioè dall’indagine sul sistema dell’arte contemporanea nei piccoli stati d’Europa. A partire dalla scorsa estate si è sviluppato un nuovo progetto di indagine che porterà ad una mostra “THE LAND SEEN FROM THE SEA”  che si terrà al Museo di Villa Croce a Genova a partire dal 4 febbraio 2012.
Per lo sviluppo di questa mostra, dedicata al complicato rapporto sospeso tra relazioni costanti e profondo isolamento che caratterizzano un piccolo stato, e tutti i territori ad alta “desnsità simbolica”
abbiamo organizzato una serie di workshop con artisti e curatori di differenti aree del Network Little Constellation.
I primi 3 workshop fatti sono stati:

_ a San Marino alla Little Constellation Library Archive
_In Lussemburgo al MUDAM e al Casino Luxembourg
_ In Islanda al Leaving Art Museum (NYLO) e alla Galleria Nazionale.

Il quarto e ultimo di questi appuntamenti, prima di Genova, si è svolto a Brown (17 novembre) insieme con Mark Mangion, direttore della Malta Contemporary Art Foundation, me e Rita Canarezza da San Marino.
Il workshop era dedicato alle situazioni di emergenza culturale in cui gli artisti si trovano a svolgere pratiche curatoriali e organizzative, come nel caso di Malta. Durante il workshop è  stato presentato il video ‘When in Rome’ dove si documentano le azioni fatte da diversi artisti, studenti di Simon Starling a Francoforte, a La Valletta, chiamati e curati dallo stesso Mark. Un’azione pubblica nella città per far riflettere sull esigenze del territorio. In mostra poi la documentazione degli altri 3 workshop .

Alessandro Castiglioni

***

Little Constellation
The Land Seen from the Sea

 

progetto speciale in collaborazione con
Malta Contemporary Art
 

Brown Project Space  

mostra fino al 1° Dicembre 2011