***
Avete tempo fino a metà gennaio circa per portare un oggetto nello spazio O’ di via Pastrengo per il progetto …e vi solleverà il mondo*. Quattro gli artisti ‘costruttori': Simone Berti, Sergio Breviario, Samuele Menin e Alessandro Roma. Prendendo a prestito il motto di Archimede -  Da mihi ubi consistam, terramque movebo” (Datemi un punto di appoggio e solleverò il mondo), –  gli artisti, non senza ironia, invitano ad interpretare l’oggetto ‘piedistallo’ come scultura da utilizzare. 
Nello spazio oltre una ventina di sculture/leve, tutte dipinte di bianco o composte da materiali bianchi, pronte per ospitare gli oggetti/mondo che il pubblico – sicuramente divertito – porterà in questi giorni nello spazio. 
Sono rimasta nello spazio per circa un’ora, e tra i visitatori è spuntato qualche oggettino: un anello a forma di teschio, una capretta di plastica, un maiale di gomma, una mela, delle farfalle di plastica. 

Fabrizio Affronti, Barbara Meneghel and Edoardo Osculati, Simone Berti, Elisabetta e Francesca Forte
 Sergio Breviario e Marco Belfiore, Martina Angelotti e Anna de Manincor, Alessandro Roma e fratello, Samuele Menin