Come ha già raccontato in una precedente intervista, Massimiliano Gioni inaugurerà “la mostra enciclopedico-pedagogica di carattere storico” La Grande Madre, il 25 agosto 2015.

Ideata e prodotta dalla Fondazione Nicola Trussardi insieme a Palazzo Reale per Expo in citta? 2015 – promossa dal Comune di Milano – la mostra sarà ospitata fino al 15 novembre su una superficie di circa 2.000 metri quadrati al piano nobile di Palazzo Reale. 

Attraverso le opere di oltre ottanta artisti internazionali, La Grande Madre analizzera? l’iconografia e la rappresentazione della maternita? nell’arte del Novecento, dalle avanguardie fino ai nostri giorni. Dalle veneri paleolitiche alle ‘cattive ragazze’ del post-femminismo, passando per la tradizione millenaria della pittura religiosa con le sue innumerevoli scene di maternita?, la storia dell’arte e della cultura hanno spesso posto al proprio centro la figura della madre, simbolo della creativita? e metafora della definizione stessa di arte.

Archetipo e immagine primordiale, la madre e la sua versione piu? familiare di “mamma” sono anche stereotipi intimamente legati all’immagine dell’Italia. La Grande Madre sara? una mostra sul potere della donna: partendo dalla rappresentazione della maternita?, l’esposizione passera? in rassegna un secolo di scontri e lotte tra emancipazione e tradizione, raccontando le trasformazioni della sessualita?, dei generi e della percezione del corpo e dei suoi desideri.

Leggi nel dettaglio il CS ? La Grande Madre, Fondazione Trussardi 2015

Felice Casorati,   Ritratto di Silvana Cenni,   1922

Felice Casorati, Ritratto di Silvana Cenni, 1922

tagged in Uncategorized