Sorin Neamtu,   Galleria :Baril,   Cluj-Napoca,   Romania.

Sorin Neamtu, Galleria :Baril, Cluj-Napoca, Romania.

Il Premio Guido Carbone New Entries 2014 – alla Galleria :Baril, Cluj-Napoca, Romania.
Torino 8 novembre 2014 – Il Premio Guido Carbone New Entries 2014 è stato istituito da Artissima nel 2006 ed è riservato alle gallerie della sezione New Entries, le giovani realtà con meno di cinque anni di attività presenti per la prima volta in fiera.
La giuria internazionale del Premio Guido Carbone New Entries 2014 – composta da Adam Budak, Direttore Collezioni e Mostre, National Gallery, Prague, Stefan Kalmár, Direttore Esecutivo e Curatore, Artists Space, New York, Bettina Steinbrügge, Direttrice, Kunstverein, Hamburg, Laura Viale, artista, in rappresentanza della famiglia Carbone, Brussels – ha assegnato con parere unanime il Premio Guido Carbone, alla galleria :Baril, Cluj-Napoca, Romania.
I membri della giuria hanno molto apprezzato l’alta qualità delle proposte di tutta la sezione New Entries e hanno ritenuto che la galleria :Baril si sia particolarmente distinta per l’allestimento dalle dinamiche fortemente originali e per la sua unicità, coraggio e ambizione.
Inoltre la galleria è stata premiata per il lavoro di ricerca e per la promozione delle nuove generazioni di artisti e della creatività emergente.

: BARIL,  Cluj Napoca, Romania

: Baril è una giovane galleria, fondata nella Paintbrush Factory di Cluj-Napoca nel 2012. Ha iniziato come artist run space e, dopo un anno, è diventata una galleria a tutti gli effetti, basandosi sui progetti e gli artisti esposti durante il primo anno di vita. Il passo successivo è stato quello di sviluppare collaborazioni con altri artisti, con due idee chiare su come farlo. Sono interessati a sviluppare il loro rapporto con gli artisti emergenti internazionali e rumeni, ma anche presentare artisti rumeni affermati. Nel 2013, hanno felicemente partecipato, con Constantin Flondor, alla sezione Back to the Future di Artissima. Altro artista rumeno affermato che fa parte della galleria è   Kinema Ikon, un prestigioso gruppo di video artisti sperimentali (prima del ’90) che ora lavora con la digital art e le tecniche miste.

ATP: Che progetto / artista presenterete in occasione di Artissima 2014?

Quest’anno abbiamo fatto l’application per   la sezione New Entries. Il nostro progetto è quello di mostrare i giovani artisti dal nostro portfolio. E’ molto importante come i loro approcci si relazionano vicendevolmente. Da un pittore geometrico come Maxim Liulca (1977) all’approccio molto concettuale di Mihai Lepure – Gorski (1982.), passando per la poesia di Arantxa Etcheverria (1975) che si manifesta come substrato delle sue strutture geometriche sovrapposte o nei disegni trasparente. Infine Sorin Neamtu (n.1977) che sta praticando un modo versatile di fare arte, lavorando concettualmente con gli oggetti e le loro immagini.

ATP: Quali aspettative avete dalla partecipazione alla fiera?

Ad Artissima, nel 2013, abbiamo avuto una fiera decisamente molto buona in termini di relazioni e vendite. Ci aspettiamo di ripetere la stessa esperienza quest’anno.

ATP:  Pensate che sia importante, specialmente per una giovane galleria, prendere parte alle fiere in giro per il mondo?

Per una giovane galleria è molto importante per farlo. E’ una buona occasione per presentare il nostro programma, i nostri artisti. In caso contrario, sarebbe difficile avere una presenza significativa nel panorama internazionale.

Galleria :Baril,   Cluj-Napoca,   Romania.

Galleria :Baril, Cluj-Napoca, Romania.