108.LAVA - Ritmo,   Catania

108 LAVA – Ritmo, Catania

Foto allestimento,   108 - LAVA,   R I T M O Independent Cultural Space Catania

Foto allestimento, 108 – LAVA, R I T M O Independent Cultural Space Catania

Alcune domande per scoprire RITMO un nuovo spazio a Catania.

ATP: Cos’è Ritmo?

RITMO è uno spazio culturale indipendente che si occupa di arte contemporanea.  Un’attività di ricerca che si pone l’obbiettivo di promuovere attraverso esposizioni, progetti editoriali, live set, workshop e laboratori, il lavoro di giovani artisti.  Presso lo spazio è attivo un bookshop, atto alla vendita e la consultazione di testi, libri d’artista, fanzine e pubblicazioni di settore. RITMO è fondato e gestito da: Andrea Mangione, Marco Mangione, Fabrizio Cosenza, Livio Lo Pò, Gabriele Abbruzzese. Nasce a Catania nel gennaio 2013 con la volontà di condividere e coltivare interessi, ai fini di creare uno spazio generativo che possa sensibilizzare il pubblico nei confronti delle nuove tendenze nazionali ed internazionali.

ATP: Quando è stato aperto? E quali programmi avete per il futuro?

Lo spazio è aperto da Gennaio 2013 in occasione della presentazione del catalogo Hologram di Canecapovolto. Oltre al lancio del bookshop, già attivo per la vendita e la consultazione, Ritmo ospiterà “Graffiti a New York”, un evento che prevede la presentazione dell’omonimo libro riedito da Andrea Nelli sul fenomeno del graffistismo sviluppatosi a New York agli inizi degli anni ’70.  Per quanto riguarda i progetti espositivi, abbiamo in programma la personale di Carlo e Fabio Ingrassia con una produzione inedita; per ciò che concerne i progetti formativi, un workshop sul video mapping a cura di Riccardo Puglisi e un laboratorio sul “Teatro delle Ombre” a cura di Chiara Arena.

ATP: Che mostra avete in corso?

In corso e precisamente il 18 Luglio 2013, presenteremo la personale di 108, dal titolo LAVA. Una sintesi dell’attività di ricerca dell’artista attraverso lavori su carta di piccolo e medio formato, un wallpainting, un video e delle tracce audio estratte dal suo progetto LARVA.  L’idea nasce da una riflessione che vuole associare la naturale organicità delle forme di 108 con gli aspetti estremi del paesaggio lavico etneo. Questo assume il valore di un incontro primigenio tra la materia astratta, misteriosa e simbolica delle sue masse nere e quella fisica, rocciosa del paesaggio vulcanico. Il progetto si conclude con una pubblicazione in edizione limitata che completa il tema d’indagine.

Ritmo / Independent cultural space

Via grotte bianche, 62, Catania 

Ritmo Catania

Ritmo Catania

Foto allestimento,   108 - LAVA,   R I T M O Independent Cultural Space Catania

Foto allestimento, 108 – LAVA, R I T M O Independent Cultural Space Catania