Exhition view,   Allegoria. La pittura oltre se stessa,   Angelo Sarleti - Galleria FuoriCampo,   Siena - Brussels

Exhition view, Allegoria. La pittura oltre se stessa, Angelo Sarleti – Galleria FuoriCampo, Siena – Brussels

L’ ‘avventura’ belga della galleria senese FuoriCampo è iniziata lo scorso aprile e sta per concludersi con la presentazione dei lavori pittorici di Angelo Sarleti e Michele Tocca (26 giugno 2014).

Il progetto espositivo ha visto susseguirsi una serie di artisti diversi per età e formazione. La prima tappa ha messo in relazione le opere di Giovanni Kronenberg e Marco Magni (aprile – maggio). Prima di un ciclo di quattro progetti, la mostra era incentrata sulla riflessione del concetto di ‘tempo: con le sue opere Magni ha posto l’attenzione sulla continua riproposizione e riappropriazione del momento, per Kronenberg, invece, questo assume la distensione infinita di uno sguardo che abbraccia l’istante eterno della durata universale.

Il secondo appuntamento ha inaugurato a maggio con ‘Fortepiano’, la mostra personale di Serena Fineschi. L’artista ha presentato opere su carta, risultato della relazione dialettica tra opposti: il buio e la luce, tra l’aggressione violenta e l’amore incondizionato, quasi che nel tentativo di impossessarsi dell’opera si nasconda il suo potere evocativo tutt’uno con l’atto performativo che l’ha creata. Le opere esposte sono state prodotte durante la residenza condotta dall’artista, Artiste Domicilié(e): un progetto, ideato dalla Galleria FuoriCampo, di domiciliazione di artisti nella casa di collezionisti che riprende l’ideale antico e rinascimentale del mecenatismo, riportato alla dimensione contemporanea della residenza.

La terza tappa ha visto tre giovani artisti a confronto: Anna Mostosi (Milano 1987) Eugenia Vanni (Siena 1980) e Serena Vestrucci (Milano 1986). Anna Mostosi ha elaborato una ricerca volta a potenziare e, al tempo, decostruire oggetti d’uso quotidiano, rivelandone gli aspetti nascosti e misteriosi. Eugenia Vanni ha creato delle opere che sono il risultato di un vicendevole scambio di abilità fra l’artista e persone con competenze diverse: l’opera è diventata dunque la sintesi tra sapere ideativo ed quello esecutivo. Le opere di Serena Vestrucci, invece, hanno indagato l’aspetto cromatico e gestuale del fare pittura con la polvere degli ombretti, cosmetico che si utilizza per intensificare lo sguardo.

L’ultima tappa ha inaugurato il 13 giugno e ha visto a confronto due pittori. La mostra ‘Allegoria. La pittura oltre se stessa’ – a cura di Alberto Mugnaini – ha ospitato le opere di Angelo Sarleti e Michele Tocca.

Scrive il curatore: “La pittura ritrova se stessa ai confini dell’invisibile, quello che “significa” è l’invisibile: la pittura di Tocca eredita i tocchi e le macchie di una certa tradizione figurativa italiana del Novecento, quella di Sarleti riecheggia le combinazioni spaziali e geometriche del modernismo: questa la “lettera” della loro pittura. Ma entrambi ci propongono qualcosa di inaudito, che li accomuna: è una sorta di realismo dell’invisibile, che va oltre il dato fenomenico, il qui e ora, e assume una dimensione “panoramica” in senso temporale. La pittura ritrova in Tocca la responsabilità di rappresentare una dimensione allungata del tempo come attraverso uno stiramento cronologico, cerca una permanenza che il dato umbratile e passeggero del fenomeno visivo, nella loro aperta evidenza, occultano. Sarleti, dietro le cifre dell’astrazione, coglie e verifica una realtà sostanziale, la raccolta dei dati dell’esperienza e del loro scientifico raffronto, dando un corpo ai fantasmi della matematica, rappresenta una rappresentazione, quella propria delle statistiche, ricaricando di senso e rinsanguando di energia le depauperate combinazioni geometriche di un secolo di pittura aniconica.”

Fino a giovedì 26 Giugno, 2014

Exhibition view,   Anna Mostosi,   Serena Vestrucci,   Eugenia Vanni - Galleria FuoriCampo,   Siena Brussels

Exhibition view, Anna Mostosi, Serena Vestrucci, Eugenia Vanni – Galleria FuoriCampo, Siena Brussels

Fortepiano,   Serena Fineschi - Exibition view - Galleria FuoriCampo Temporary space Brussels

Fortepiano, Serena Fineschi – Exibition view – Galleria FuoriCampo Temporary space Brussels

Exibition view,   Giovanni Kronenberg,   Marco Andrea Magni - Galleria FuoriCampo Siena - Brussels

Exibition view, Giovanni Kronenberg, Marco Andrea Magni – Galleria FuoriCampo Siena – Brussels