E’ ancora in corso il weekend ARTDATE dedicato all’arte a Bergamo. Ieri ho visto, alla galleria Traffic, un video che mi ha incuriosito molto:  “La Benedizione degli Animali – Capitolo Primo: La stalla” di Cosimo Terlizzi. 

Prendendo spunto dal rito della benedizione degli animali l’artista ha messo in scena una performance con l’intenzione di costruire un personale linguaggio liturgico per un rito laico. Il progetto che si articola in due distinte fasi prevede l’attuazione del rito all’interno di una delle stalle dell’azienda agricola Beretta con la benedizione di una mucca e con alcune presenze umane in veste di testimoni del rito. 

ATP: Perché hai deciso di fare questa performance?

Cosimo Terlizzi – Sono tornato per caso sul passo della Genesi dove si descrive il momento in cui l’uomo da un nome ad ogni animale sulla terra, il tono delle parole mi ha colpito. Sembrerebbe davvero che donata all’uomo la parola, automaticamente gli si è dato il potere di dominare il mondo. Questo libero arbitrio su animali e cose mi rende inquieto. Ho così intrapreso una ricerca filosofica e sono arrivato al testo di Jacques Derrida “L’animale che dunque sono” in cui anche il filosofo francese si è posto domande simili alle mie. Dopo un soggiorno a Shanghai, dove ho visto con i miei occhi a quali livelli impressionanti si possa arrivare in questo dominio ingordo, ho trovato la giusta intenzione sull’approccio di una performance dedicata agli animali.

ATP: In cosa consiste il tuo ‘personale linguaggio liturgico’?

CT – Ci sono modalità nella liturgia che ritengo molto interessanti da utilizzare in contesti laici e soprattutto artistici. Nel rito cattolico della “benedizione degli animali” vi è recitato il testo tratto dalla Genesi, quello che mi è servito come pretesto di reinterpretazione per la mia benedizione. Il mio tentativo è di ricercare una personale iconografia spirituale aldilà delle chiese, una ricerca intellettuale che nel farsi diventa liturgia. Tra questi gesti scelgo poi il fermo immagine che ritengo più rappresentativo del processo innescato.

Cosimo Terlizzi,   La Benedizione degli Animali,   2013,   Courtesy Traffic Gallery,   Bergamo

Cosimo Terlizzi, La Benedizione degli Animali, 2013, Courtesy Traffic Gallery, Bergamo

Cosimo Terlizzi,   La Benedizione degli Animali,   2013,   Courtesy Traffic Gallery,   Bergamo

Cosimo Terlizzi, La Benedizione degli Animali, 2013, Courtesy Traffic Gallery, Bergamo