Isbn Edizioni, la casa editrice diretta da Massimo Coppola, pensa che esista una nuova generazione di lettori, la cui concezione di oggetto culturale è più ampia e complessa di quella della generazione precedente.
Oggi il libro è solo uno degli oggetti di consumo che si spartiscono i nostri desideri. Le categorie di cultura alta e cultura bassa non sono più in grado di descriverlo. Oggi il libro compete non solo contro altri libri, ma soprattutto contro i quiz, i telefonini, le scarpe da ginnastica e ogni altra merce desiderabile.
For the english reader
The vision of ISBN stems from the idea that there is a generation of readers, thirty-something, whose conception of “cultural object” is far wider than that of their parents. Curious and open minded, they don’t have fixed models with which they judge reality and with which they feel comfortable. They aren’t heavy readers but they consume culture without prejudice: reading a book is no more “cultural” than buying clothes or surfing the web.
Books have to be seen through new eyes, with new and complex means that are completely different from the artificial categories of high or low culture. We are looking for young (in spirit), edgy, thought-provoking, politically aware, fiction and non-fiction. We have planned to publish about 20 books per year.

 ?

OGGETTI DI BELLEZZA / STEVE MARTIN
Un romanzo originale che catturerà tutta la vostra attenzione dalla prima all’ultima pagina – Joyce Carol Oates
Prezzo di copertina: 19.00
Ebook (ePub e Mobi): 9, 99 EURO
Lacey Yeager ha il fascino, l’intelligenza e l’ambizione giusta per tentare la scalata al mondo dell’arte di New York. Lo sa bene Daniel Franks, giornalista timido e impac­ciato che racconta la straordinaria parabola della donna bella e impossibile che finirà per rovinargli la vita. Determinata a farsi strada, Lacey usa il carisma e il suo naturale sex appeal per manipolare il prossimo, ricorrendo anche a metodi discutibili, mentre l’Fbi comincia a mettere il naso nei suoi affa­ri. A partire dalla gavetta come archivista da Sotheby’s, il suo lavoro la porterà su e giù per Manhattan, fino a sfiorare le vette dell’élite artistica internazionale, nel periodo che ha visto l’ascesa irresistibile dell’industria della bellezza, con le sue luci sfavillanti e le sue ombre. Oggetti di bellezza è una satira arguta e appassionata di un mondo tanto patinato quanto misterioso, uno studio analitico sulle perso­nalità, le leggi e i tabù che lo governano. Ed è, infine, la storia buffa e tragica di un amore destinato al fallimento.
Steve Martin non è solo un attore leggendario, ma è anche sceneggiatore, compositore, musicista e geniale scrittore di saggi, romanzi e libri per l’infanzia. Collezionista d’arte a sua volta, contribuisce regolarmente al New Yorker e al New York Times.
Steve Martin,   Oggetti di bellezza,   isbn

Steve Martin, Oggetti di bellezza, isbn

 ?

I FONDAMENTI DEL JUDO / YVES KLEIN

Traduzione: Stefano Valenti
Formato: Brossura con illustrazioni
ISBN: 9788876380624

Il corpo e lo spazio per il grande artista del NovecentoI fondamenti del judo è un libro raro. Un manuale, appena riscoperto in Francia e inedito in Italia, scritto da uno dei più grandi artisti del Novecento. L’amore e la pratica del judo scorrono paralleli alla sua arte, nell’insegnamento a Madrid, nel vagheggiato viaggio a cavallo in Giappone e nei due anni trascorsi a Tokio a perfezionarsi nella disciplina dei «kata», le fasi fondamentali . Attraverso il judo, Klein scopre che il corpo è uno spazio e che il movimento, dopo infinite ripetizioni, diviene il «gesto automatico» che è alla base dell’arte come di ogni attività umana. Yves Klein, nato a Nizza nel 1928, figlio d’arte, artista e judoka. Diventa famoso giovanissimo e dà scandalo; brevetta un colore, il Blu Klein, con cui ricopre statue classiche e tele monocrome. Muore nel 1962, all’apice del successo, a soli trentaquattro anni.

I fondamenti del judo,   Yves Klein,   isbn

I fondamenti del judo, Yves Klein, isbn

 ?

GASOGRAMMA /  SERGE GAINSBOURG
L’arte come non l’avete mai vista (e sentita)
Prezzo di copertina: 8.00 euro /  Traduzione: Stefano Valenti
Formato: Brossura con illustrazioni / 225 pagine
ISBN: 9788876380624
L’unico romanzo scritto da un cantautore provocatorio e sempre più attuale. Uomo dalla disperata vocazione autodistruttiva, intellettuale sofisticato ancor prima che musicista, Serge Gainsbourg è stato tra i primi a intuire le potenzialità della canzone popolare, il primo a decidere che era tempo di diventare moderni. Maledetti e moderni. Gasogramma,  racconto costantemente in bilico tra critica feroce e allegoria, è la tragicomica vicenda di un pittore post-postmoderno che riesce a utilizzare una scabrosa «qualità» del proprio corpo per realizzare le sue tele, e che diventa un’icona internazionale grazie a una imbarazzante disfunzione intestinale. Scritto agli inizi degli anni ottanta, ancora incredibilmente pungente, Gasogramma è un piccolo gioiello nascosto: il romanzo definitivo sulla perdita di senso nell’arte.
Serge Gainsbourg (1928-1991) è stato cantautore, poeta, attore, fotografo, regista e compositore. Gasogramma (Gallimard, 1980) è il suo unico romanzo. Nel 2010 è uscito nelle sale un film sulla sua vita.
GASOGRAMMA,   SERGE GAINSBOURG,   isbn copia

GASOGRAMMA, SERGE GAINSBOURG, isbn copia

 ?

IL’JA MITROFANOV / LA FORTUNA DEGLI ZINGARI 
Romanzo tragico
Traduzione: M. Alessandro Curletto
Formato: Brossura
ISBN: 9788876381348
“Gli esseri umani sono più cattivi dei cani. Il cane morde, ma l’uomo ti sbrana vivo.” A parlare è la sfortunata (lo è in maniera quasi incredibile) protagonista di La fortuna degli zingari, capolavoro di Il’ja Mitrofanov, secondo capitolo di una trilogia sovietica tanto affascinante quanto dimenticata. La fortuna degli zingari è la storia di una bellissima ladra zingara, Sabina, e del suo amore per il moldavo Bogdan, pittore maniacodepressivo che finirà i suoi giorni in manicomio, alcolizzato e pazzo. Sullo sfondo stupri, violenze, prevaricazioni, ma anche ironia e speranza. Il tutto raccontato con lo stile lucido e iperrealista di Mitrofanov, capace di alternare come se niente fosse un’indicibile crudeltà con improvvisi, commoventi slanci di tenerezza.
Il’ja Mitrofanov nasce a Kilija, Ucraina, nel 1948. Muore nel 1994 vicino a Mosca investito da un’automobile. Lavora come apprendista falegname e come saldatore nei cantieri navali di Izmail. La fortuna degli zingari è il secondo di una trilogia iniziata con Il testimone. Il terzo romanzo si chiamerà La fontana.
Il’ja Mitrofanov,   La fortuna degli zingari,   isbn

Il’ja Mitrofanov, La fortuna degli zingari, isbn

 ?

GERMAN AMOK
ZAIMOGLU FERIDUN
Cultura che si fa pura pornografia
Un artista spiantato di origini turche diventa lo schiavetto erotico di una performer molto in voga. Arrotonda lavorando come sgozzatore di buoi in un macello hallal e accettando di allestire la scenografia di una strampalata compagnia teatrale della ex DDR, covo di lesbiche talebane. La sua coinquilina è un esempio estremo dello spirito ribelle berlinese: vive e vegeta in uno scatolone, soffre di autolesionismo e rifiuta ogni contatto con la società. German Amok è un romanzo ambizioso e interessante, che distrugge ogni pretesa nobilitante dell’arte e scioglie in un umorismo grottesco ogni confine tra arte e sesso. Berlino è esagerata e cinica. È cultura che si fa pura pornografia.
Feridun Zaimoglu è nato nel 1964 in Turchia e vive da trent’anni in Germania, dove ha studiato arte e medicina. Ha pubblicato numerosi romanzi, tra cui Schiuma (Einaudi, 1999) e Leyla (il Saggiatore, 2007).
German Amok,   Feridun Zaimoglu,   isbn

Feridun Zaimoglu, German Amok, isbn