La documentazione fotografica è di Marco Monetti 

Ha preso il via da un paio di giorni la XXIV edizione della Biennale del Muro Dipinto di Dozza. Dal 11 al 15 settembre gli artisti  Simone Berti, Macs, Aleksejs Naumovs, Andrea Sala, Tellas stanno intervenendo con i propri lavori sui muri di diverse location del territorio comunale di Dozza (Bologna) per la XXIV edizione della Biennale del Muro Dipinto.

La curatela è affidata ancora una volta a Fabiola Naldi che,   coerentemente con le due precedenti edizioni, ha voluto mantenere l’impostazione scientifico/critica inaugurata nel 2009 e consolidata nel 2011: accostare al più consueto Wall painting nel borgo storico di Dozza – con Simone Berti, Andrea Sala e Aleksejs Naumovs – il Writing e la Street Art nel borgo nuovo di Toscanella, con Macs e Tellas. 

Anche nel 2013 il MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna  collabora in qualità di partner scientifico con il Comune di Dozza e la Fondazione Dozza Città d’Arte, organizzatori della rassegna.