OGR is digital courtesy OGR Torino

A quattro settimane dall’entrata in vigore delle norme di contenimento della diffusione del virus, continuano a fiorire le iniziative digitali proposte dai centri culturali italiani. La redazione di ATP torna oggi a Torino dove anche le OGR lanciano OGR is digital, un nuovo modo di raccontare i contenuti del complesso culturale attraverso contenuti inediti e attività da svolgere, o seguire, a distanza. Da ex Officine per la riparazione dei treni a nuove Officine della cultura contemporanea, le OGR fanno delle piattaforme digitali specchio della propria programmazione e del proprio spirito interdisciplinare: dalle arti visive alla musica passando per la tecnologia e la sostenibilità ambientale. Dai ventimila mq a forma di H a pochi minuti da Torino Porta Susa, arrivano sul web cinque nuove rubriche diffuse attraverso i social e canali come Spotify, ognuna dedicata ad un aspetto diverso delle arti e delle tecnologie.

Cosa
OGR is digital

Quando
Dal 26 marzo (appuntamenti giornalieri e settimanali)

Piattaforma
Pagina Facebook, profilo Instagram e podcast disponibili su Spotify

L’iniziativa
Fin dalla loro apertura nel giugno 2017 le OGR hanno abituato il pubblico ad un intenso e variegato programma dedicato all’ascolto. In mancanza della possibilità di aprire le proprie porte le OGR arricchiscono il proprio canale Spotify con “OGR listening session”, rubrica che accoglie playlist e podcast accompagnando il pubblico nel mondo dell’arte, della musica e della tecnologica attraverso tre format: “#OGRmusic | A collaborative playlist for life’s little pleasures”, “#OGRisart | Podcast discovery” e “#OGRistech | Innovation and ideas”.

Il racconto si sposta sui canali social delle OGR, con appuntamento tutti i martedì e giovedì, con “Come nasce una mostra”, il format pensato per illustrare al pubblico attraverso immagini, video e parole le fasi che caratterizzano i momenti che precedono l’inaugurazione di una mostra. Una rappresentazione del dietro le quinte del centro culturale torinese che ogni settimana proporrà aneddoti legati alle diverse fasi di allestimento e di preparazione di una mostra o performance che si è tenuta alle OGR.  Tre gli appuntamenti dedicati invece interamente alla tecnologia (tutti i lunedì, mercoledì e venerdì) con “OGR TECH | #TSSM” con i quali le startups selezionate per il Techstars Smart Mobility Accelerator Program, raccontano il loro percorso durante il primo programma di accelerazione sulla Smart Mobility in Europa. Spazio anche all’educazione con #OGRkids dedicato al pubblico più piccolo e alle loro famiglie, e “OGR Public Program & OGR YOU – Memories”. Oltre 50 video di approfondimento nei campi delle arti figurative, performative, della divulgazione scientifica e delle tematiche sociali, disponibili sul canale YouTube, per ricordare gli appuntamenti più significativi delle ultime due edizioni di OGR Public Program e OGR YOU.