In attesa della prossima edizione di ottobre 2020, profili social de La Quadriennale si trasformano in queste settimane in una macchina del tempo capace di muoversi dal presente al passato, e viceversa, in un viaggio che da una parte ripercorre la storia della fondazione romana attraverso immagini d’archivio, racconti, aneddoti sui protagonisti dell’arte italiana dal Novecento ad oggi, e dall’altra dà spazio alle voci del presente, ai protagonisti degli ultimi due anni di attività. Cosa

Quando
Dal 11 marzo con cadenza giornaliera dal lunedì alla domenica

Piattaforma
Pagina Facebook e profilo Instagram

L’iniziativa
La Quadriennale aderisce alla campagna #iorestoacasa con cinque rubriche che verranno diffuse, ciascuna con cadenza giornaliera, nelle prossime settimane tramite i canali social. Quattro appuntamenti – #QGiovani, #QAcquisizioni, #TimeMachine e #InArchivioconSusi – sono dedicati alla storia della fondazione attraverso un racconto fatto di immagini d’archivio, aneddoti, un viaggio alla scoperta delle opere della collezione e dei suoi protagonisti dal 1931 all’ultima edizione del 2016. Al racconto del passato si affianca quello del presente con il format #pensieriacasa, brevi filmati diffusi tramite le Instagram stories realizzati con il contributo di giovani artisti e curatori italiani che hanno partecipato alle diverse edizioni di Q-Rated per riflettere sulla situazione attuale con poesie, testi, disegni, performance e pensieri, dando forma a immaginari imprevisti.