Isabell Heimerdinger – Fondazione Memmo

Nel 2012 la Fondazione Memmo di Roma, che dal 1991 aveva dedicato la sua programmazione all’arte antica, si presenta al proprio pubblico con un nuovo programma espositivo interamente dedicato al panorama artistico contemporaneo. L’obiettivo era di creare un collegamento tra la capitale e le realtà internazionali promuovendo l’interazione fra gli artisti e la città di Roma, i suoi luoghi, le sue storie, le sue eccellenze nell’ambito delle tecniche artistiche e della tradizione artigianale. Un’attenzione alla pratica artistica contemporanea che continua oggi, a causa della chiusura temporanea dello spazio espositivo, su i profili social della Fondazione attraverso una campagna, curata da Saverio Verini, che vede il coinvolgimento di alcuni degli artisti che hanno collaborato con la Fondazione negli ultimi anni.

Cosa

Fondazione Memmo – #resist

Quando

Cadenza non definita

Piattaforma

Pagina Facebook, profilo Instagram e Twitter

L’iniziativa

La Fondazione romana ha chiesto ad alcuni degli artisti con i quali ha collaborato negli ultimi di mettere a disposizione del pubblico tramite i suoi canali social un contributo visivo capace di riflettere in maniera personale sul momento attuale: disegni, video, fotografie, immagini trovate su internet che hanno e andranno a formare una piccola collezione in grado di testimoniare vitalità e desiderio di guardare oltre. Tra gli artisti coinvolti: Jonathan Baldock, Rossella Biscotti, Rebecca Digne, Corinna Gosmaro, Francesca Grilli, Isabell Heimerdinger, Thomas Hutton, Invernomuto, Christoph Keller, Diego Marcon, Jonathan Monk, Oscar Murillo, Anna-Bella Papp, Calixto Ramirez, Maaike Schoorel, Marinella Senatore, Claudia Wieser, Jakub Woynarowski. Parallelamente alla pubblicazione dei contributi visivi degli artisti, la Fondazione Memmo racconterà con gallerie fotografiche le mostre allestite in passato, in un viaggio a ritroso che ne ripercorre la storia e i progetti.

Jonathan Monk – Fondazione Memmo
Rossella Biscotti, Alfabeto, 2018. Photographic prints