• Salt Manual di esther Mathis - copertina
  • Salt Manual di Esther Mathis
  • Salt Manual di Esther Mathis
  • To ER di Giuseppe Chietera - copertina
  • To ER di Giuseppe Chietera
  • Life Milano di Fabio Tasca - copertina
  • Life Milano di Fabio Tasca - pagine interne
  • Life Milano di Fabio Tasca-pagine interne
  • Hypnero di Laura Santamaria
  • Hypnero di Laura Santamaria
  • Hypnero di Laura Samtamaria
  • DNA di Carlos Bunga - copertina
  • DNA di Carlos Bunga - retro

Here the books selection made by Choisi Artphilein Editions.

Salt Manual, Esther Mathis

Limited edition of 500 | 21×14, 8 cm | 56 pag. | € 25

Questa pubblicazione si concentra sulla partecipazione e il processo. Offre al lettore le istruzioni su come installare e prendersi cura di un “disegno di cristalli di sale”. Non vi è nessun produttore definito in questo processo. Il libro è un “work in progress” dove il lettore partecipe realizza l’opera e attraverso fotografie della stessa contribuisce a comporre le pagine del libro di Esther Mathis.

This publication is about participation and process. It offers the reader instructions for how to install and care for a “salt crystal drawing”. There is no defined producer in this process. It offers a diversification of the singularity of authorship; because salt will always return to salt.

To ER di Giuseppe Chietera - copertina

To ER di Giuseppe Chietera – copertina

To ER, Giuseppe Chietera

Limited edition of 500 | 18×14, 7 cm | 56 pag. | € 25

TO E.R. è un omaggio a Twentysix Gasoline Stations realizzato dall’artista americano Ed Ruscha nel 1962. L’artista ha voluto leggere il paesaggio ticinese, alla ricerca di stazioni di benzina per lo più abbandonate o riusate, che potessero essere fotografate frontalmente mantenendo le stesse proporzioni e distanze (nei limiti del possibile, legati alla larghezza delle carreggiate o alle mura di recinzione…) e l’assenza di persone. TO E.R. comprende 26 fotografie a colori scattate con un banco ottico (tecnica di stampa C-print su carta Kodak Endura Premier N per le immagini che accompagnano il libro nella special edition) scegliendo la luce del momento in cui l’inverno lascia il posto alla primavera.

To E.R. is an homage to the Twentysix Gasoline Stations, a work realised by American artist Ed Ruscha. The artist explored the landscape of Canton Ticino in search of service stations that were abandoned or converted to other uses, which could be photographed in the same way as the original ones, specifically, frontally, maintaining the same proportions and distances (as closely as possible, depending on the width of the roadways or the surrounding walls…) and, without people. To E.R. includes 26 colour photographs taken with an optical bench (C-prints on Kodak Endura Premier N paper for the images that accompany the book in the special edition) under the light conditions present at the moment when winter turns into spring.

Life Milano di Fabio Tasca - copertina

Life Milano di Fabio Tasca – copertina

LIFE Milano, 600 anni di cronaca nera milanese, Fabio Tasca

Limited edition of 500 | 35×27, 5 cm | 60 pag. | € 30

Il libro contiene immagini notturne in bianco e nero scattate a Milano tra il 2000 e il 2013 con l’intento di immortalare, a distanza di tempo – da pochi giorni ad alcuni secoli – luoghi segnati da fatti di sangue, crimini e ‘misfatti’ o eventi che la città di Milano ha in molti casi dimenticato. La veste grafica del libro è un esplicito riferimento alla storica rivista americana “LIFE”

The book features a series of black&white night photographs taken in Milan from 2000 to 2013. The intent of the work is to immortalize the places marked by acts of violence, crimes, ‘misdeeds’ or events which the City of Milan prefers not to be proud of or that has merely forgotten. The book borrows its shape and design from the famous magazine “LIFE”.

Hypnero di Laura Santamaria

Hypnero di Laura Santamaria

Hypnero, Laura Santamaria

Numbered and signed edition of 250 | 23.5×80.5 cm | € 45

Il progetto Hypnero, primo libro d’artista di Laura Santamaria nasce dal dialogo con Caterina De Pietri ed Elide Brunati, che hanno invitato e condotto l’artista in un territorio linguistico ed espressivo per lei inesplorato. Il libro è una nuova espressione della ricerca di Laura Santamaria sui pigmenti, studio iniziato nel 2004 con il progetto “M.1” per la Sala dell’Annunziata di Imola.

This is the first artist’s book of the Italian artist Laura Santamaria. The book “Hypnero” stems from the dialogue of the artist with Caterina De Pietri and Elide Brunati, who invited and guided her into a linguistic and expressiv territory never explored by her. The artist’s book is a new step of the research on pigments, which Laura Santamaria started since 2004, with her project “M.1” for the Sala dell’Annunziata in Imola.

DNA di Carlos Bunga - copertina

DNA di Carlos Bunga – copertina

DNA , Carlos Bunga

Limited edition of 500 | 18.5×12.5 cm | 130 pag. | € 30

Questo libro non è un documento finito, ma uno spazio aperto di discussione ed è stato concepito dall’artista per funzionare come un dizionario o un documento concettuale botanico con l’intenzione di non essere una rappresentazione del suo lavoro, ma piuttosto una approssimazione al suo pensiero. L’artista è interessato all’unicità e alla complessità di ciascun DNA e a come non possiamo avere accesso a tutte le informazioni che abbiamo memorizzato.

This book is not a finished document, but an open space to questioning things and was made by the artist to function as a dictionary or botanical conceptual document with the intention of not being a representation of his work but rather an approximation to his thought. The artist is interested in the uniqueness and complexity of each DNA and how we can not have access to all the information we have stored.