Anne Laure Sacriste, Controcorrente, 2019. Installazione al Museo della Ceramica di Savona. Opera realizzata con il supporto del Lions Club Savona Host per il service 2019. Foto_ Fulvio Rosso.

Nel secondo ‘900 il territorio della ceramica tra Savona, Albisola e Celle Ligure, ha visto artisti come Lucio FontanaPiero ManzoniAsger Jorn e Wifredo Lam, cimentarsi con il materiale ceramico in collaborazione con le manifatture locali, producendo opere esposte nei più importanti musei del mondo. Ora, grazie al sodalizio tra il Museo della Ceramica di Savona e il Lions Club Savona Host, per il secondo anno consecutivo, è stato lanciando un Bando rivolto agli artisti interessati a presentare progetti di opere da realizzarsi in ceramica.
Tra tutte le proposte ricevute verrà selezionata un’opera che dovrà essere prodotta in collaborazione con gli artigiani ceramisti della provincia di Savona entro Novembre 2020. Lo scorso anno l’artista selezionata è stata Anne Laure Sacriste la cui opera, Controcorrente, è stata realizzata in collaborazione con il Laboratorio di Marco Tortarolo di Albisola Superiore.  

A causa delle limitazioni imposte agli spostamenti delle persone per contrastare la diffusione del Covid-19, è stato deciso di aprire il Bando solo ad artisti che vivono e lavorano nelle Regioni del nord ovest d’Italia, prossime alla provincia di Savona: Liguria, Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.  Le proposte devono prevedere un’opera da realizzarsi in ceramica e di dimensioni massime di 25 cm per lato (25 in altezza, 25 in profondità, 25 in larghezza). Per produrre il proprio lavoro in collaborazione con le maestranze locali, ci si potrà avvalere sia delle tecniche tradizionali per la lavorazione della ceramica (tornio, manipolazione manuale, ecc.) sia di tecniche innovative (stampa 3D). L’opera deve essere concepita per poter essere riprodotta in 106 copie: 3 prove d’artista resteranno all’autore e 3 saranno destinate alla collezione permanente del Museo della Ceramica.

La realizzazione dell’opera dovrà avvenire durante l’estate 2020, tenendo conto della peculiarità della proposta selezionata e delle limitazioni imposte dalle norme in vigore per contenere la diffusione del Covid-19.  
Oltre alle 3 prove d’autore, all’artista sarà riconosciuto un rimborso spese forfetario di € 1.000,00.

Per partecipare al Bando si chiede la proposta progettuale, il curriculum vitae e un portfolio lavori aggiornato. La documentazione dovrà essere inoltrata in formato digitale entro e non oltre le ore 24.00 del 31 Maggio 2020 al seguente indirizzo email:  comunicazione@museodellaceramica.savona.it

Entro il 15 di  Giugno 2020, verrà resa nota la proposta selezionata. 
Per maggiori informazioni ☞

Anne Laure Sacriste, Controcorrente, 2019. Realizzata con il supporto del Lions Club Savona Host per il service 2019. Foto di Marcello Campora
Luca Trevisani, Presepe Natale, 2014. Ceramica lavorata a mano, cm 22x22x13 per i due pezzi su base di legno. Realizzata con il supporto del Lions Club Savona Host per il service del 2014.
PLAMEN DEJANOFF, Stern, 2014-2016. Bronzo, 300 x 300 x 130 cm. Courtesy: l’artista e Pinksummer, Genova. Realizzata con il supporto del Lions Club Savona Host per il service 2007. Photo: Fulvio Rosso.