ATPdiary invited some curators to point out three international artworks that summarize – or are meaningful of – three historical periods. 

One from the past, even very distant.

One from the present, focusing on the contemporary moment.

One from the future, with a strong perspective, in a nutshell, towards what’s next. 

Lorenza Pignatti

Past —

Trionfo della morte (Palazzo Abatellis, Palermo)
Non è mai stato identificato l’autore del Trionfo della morte, si è parlato di un pittore fiammingo piuttosto che aragonese, visti i legami tra la Sicilia e la Spagna a fine ‘400. Il tema iconografico era diffuso già nel tardo medioevo, soprattutto in area franco-tedesca.
Maestro anonimo,  Il trionfo della morte,  1446 circa.Affresco staccato 600 cm×642cm. Palermo,   Galleria regionale di Palazzo Abatellis

Maestro anonimo, Il trionfo della morte, 1446 circa.Affresco staccato 600 cm×642cm. Palermo, Galleria regionale di Palazzo Abatellis

Present —

Harun Farocki
Figura imprescindibile per artisti, studiosi e critici del presente e non solo. Le riflessioni di Farocki come scrittore e filmmaker sulla cultura visiva contemporanea indagano la verità delle immagini e le loro manipolazione strumentale, tra i suoi capolavori vorrei ricordare Inextinguishable Fire,  Images of the World and the Inscription of War, Videograms of a Revolution e Deep Play.
Harun Farocki,   Videograms of a Revolution,   1992

Harun Farocki, Videograms of a Revolution, 1992

Future —

Mika Taanila
Taanila indaga le modalità in cui i dispositivi tecnologici hanno ridefinito il mediascape e il mondo in cui viviamo. Un habitat sempre più artificiale che Taanila analizza nel momento della sua formazione, gli anni ’60, in progetti visionari come le “Futuro House” e le sperimentazioni dello scienziato Erkki Kurenniemi. In questa sua archeologia del futuro non vi è un’unica timeline, il passato rispetto al futuro, o viceversa, i viaggi nel tempo Taanila li compie in entrambe le direzioni, per individuare tecnologie obsolete e immaginari futuribili.
© Mika Taanila

© Mika Taanila