Patrick Tuttofuoco + Natascia Fenoglio,   MCZ Faenza 2014

Patrick Tuttofuoco + Natascia Fenoglio, MCZ Faenza 2014

In occasione di “What if?” – la piattaforma di eventi, coordinata da Ravenna 2019, che coinvolge le città e i territori che sostengono la candidatura a Capitale Europea della Cultura – il Museo Carlo Zauli promuove una “residenza d’artista in cui il passaggio degli artisti a Faenza sia un transito in grado di coinvolgere attivamente la città, un “attraversamento” capace di lasciare una traccia e di lanciare uno spunto di riflessione, una domanda, uno stimolo creativo.”

Il nome non poteva che essere più evocativo: Transiti.

Per questa tappa di ‘What If?” il Museo Zauli propone la creatività di Patrick Tuttofuoco, italiano, classe 1974, residente a Berlino, e la designer Natascia Fenoglio, docente alla NABA di Milano e con un interesse particolare nel campo del Food Design.

L’idea che sta alla base del loro progetto è quella di lavorare sull’interpretazione del volto dell’altro, creando delle maschere sottili in porcellana che verranno poi trattate e colorate con le tecniche classiche della ceramica.

Gli artisti lavoreranno insieme a due studentesse provenienti dalla National Academy of Arts, Sofia (Bulgaria), attualmente in Erasmus all’ISIA, a due studenti del Liceo Artistico Ballardini e a una studentessa dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, partecipante al Corso per Curatori organizzato dal MCZ.

Ad affiancare Patrick Tuttofuoco, oltre alla ceramista Aida Bertozzi, è stata invitata nel ruolo di assistente l’artista svedese Eszter Imre, ceramista e designer recentemente selezionata per questa occasione nel concorso Open to Art, organizzato da Officine Saffi Milano, con la collaborazione di MCZ e MIC.

? Comunicato Stampa / Transiti, Faenza

Patrick Tuttofuoco + Natascia Fenoglio,   MCZ Faenza 2014

Patrick Tuttofuoco + Natascia Fenoglio, MCZ Faenza 2014

Alcune domande a Natascia Fenoglio in merito al progetto.

ATP: Qual’è l’idea che sta alla base della tua collaborazione con Patrick Tuttofuoco?

Natascia Fenoglio: L’idea è quella di lavorare con un amico con cui ho condiviso davvero molti momenti divertenti. Questo per me sarà un nuovo ricordo da aggiungere ad altri, ma soprattutto, un momento per rubare e farmi derubare.

ATP:  Lavorerete sul tema della ‘maschera’. Me lo racconti?

NF: Io e Patrick siamo simili fisicamente e alcune persone si immaginano ci sia una parentela tra di noi. Immagino sia questo il vero motivo; lo immagino adesso in effetti prima non ci avevo mai pensato. Il progetto è cambiato molto nel tempo e alla fine la scelta è stata quella di interpretare il volto dell’altro attraverso una maschera. L’idea unisce cose che ci stanno appassionando ed interessando oggi.  Nel mio caso specifico sto sperimentando una tecnica a me prima sconosciuta che chiamo “tassidermia ceramica”: prendo cose e le immergo nella porcellana liquida piu e piu volte e poi le cucino…

ATP: Sia per te che per Patrick, l’esperienza con la ceramica è nuova. Mi racconti cosa ti aspetti, potenzialmente, da un materiale affascinate come la ceramica? Per certi versi è molto vicino alla malleabilità di certi cibi.

NF: La tempera all’uovo è la tecnica piu accostabile ai processi utilizzati in cucina e bisogna lavorare il rosso d’uovo utilizzare l’aceto, le polveri colorate, il pestello.

Anche la ceramica ha dei processi  simili a quelli utilizzati quando cuciniamo, è un materiale che va impastato, modellato e cotto. Ma la cosa che mi incuriosisce, spaventa e  innervosisce,   nello stesso tempo,  è che la ceramica  è un materiale pazzo. La ceramica non si comporta mai nello stesso modo, non sai mai che risultato otterrai e mai se quando suona il timer dentro il forno, prima sigillato, troverai quello che avevi infornato o un ammasso di piccole pietre risultato di un esplosione.

Da questo materiale non mi aspetto nulla se non di riuscire finalmente a domarlo.

? Programma / Transiti

Patrick Tuttofuoco + Natascia Fenoglio,   MCZ Faenza 2014

Patrick Tuttofuoco + Natascia Fenoglio, MCZ Faenza 2014

Patrick Tuttofuoco + Natascia Fenoglio,   MCZ Faenza 2014

Patrick Tuttofuoco + Natascia Fenoglio, MCZ Faenza 2014

Patrick Tuttofuoco + Natascia Fenoglio,   MCZ Faenza 2014

Patrick Tuttofuoco + Natascia Fenoglio, MCZ Faenza 2014

Transiti

Residenza d’artista verso il 2019  

Museo Carlo Zauli

Faenza, 24-30 giugno 2014

Natascia Fenoglio + Patrick Tuttofuoco

con la partecipazione di Eszter Imre