77 - marco ceroni - atp summer 2017

77 – Marco Ceroni – atp summer 2017

/77 è un artist-run-project attivo a Milano dal 2015, composto da Giulia Ratti, Alessandro Moroni, Nicole Colombo e Luca Loreti. L’intento del collettivo è di realizzare collaborazioni e progetti che coinvolgano giovani artisti.
Il nostro interesse principale è quello di stimolare un dibattito collettivo sulla pratica artistica anche e soprattutto al di fuori dell’ambito espositivo. Il nostro obbiettivo è comprendere ed andare incontro alle esigenze dei giovani artisti offrendo loro la possibilità di sviluppare progetti che gli permettano di approfondire in modo significativo la loro ricerca.
/77 si propone di essere il miglior contesto possibile in cui mostrare, documentare, progettare, confrontarsi e discutere del proprio lavoro.
I nostri interessi principali sono la sperimentazione e la ricerca. Con il nostro lavoro stiamo creando un network fra artisti, opere, nonché istituzioni che mantengano sempre vivo il dibattito sull’arte contemporanea e sull’attualità.

/77 is an artist-run-project founded by Giulia Ratti, Alessandro Moroni, Nicole Colombo and Luca Loreti. The group aims at creating collaborations and projects involving young artists.
Our main interest is that of stimulating a collective debate around the work of art and each artist’s own research also outside of the exhibition’s context. We want to understand and meet the needs of young artists, giving them the chance to develop such projects as to deeply improve and strenghten their research.
/77 proposes itself as the best environment in which to show, document, design your own work, as well as a place where to talk and discuss about it.
Our focus is on experimentation and research. Through our work we are creating a network of artists, artworks as well as institutions in order to keep the debate on contemporary art and current issues alive.

77 - marco ceroni - atp summer 2017

77 – Marco Ceroni – atp summer 2017

Chi capisce, capisce e tutto il resto è noia

/77 & Marco Ceroni

Fa un caldo assurdo per strada e come ogni volta, non sai per quale motivo ma stavi scrollando la bacheca di facebook, dopo un po’  hai visto scritto “Marco Ceroni”, “ATP”, etc… e hai pensato vabbé tanto non ho di meglio da fare e ora ci sei, stai leggendo chiedendoti dove vogliamo arrivare. Ovviamente non vogliamo arrivare da nessuna parte, stiamo solo passando il tempo a immaginare il futuro in cui tu leggerai perché ATP ci ha chiesto dei contenuti e a noi fa sempre piacere mandare dei contenuti ad ATP.

A questo punto però tu, noi, ATP, ci siamo tutti accorti che qui di contenuti non ce ne sono e che le immagini che stai vedendo non sono la documentazione delle opere di Marco Ceroni, né un nuovo progetto work-in-progress di Marco Ceroni, né un testo di /77 su Marco Ceroni.

Immaginiamo che tu abbia capito esattamente cosa sono e immaginiamo una tua reazione, anzi diverse reazioni possibili:

1) ¯\_()_/¯
2) ahahahahahaha lol.
3) Che schifo.
4) Volevate fare quelli simpatici ma state fallendo miseramente.
5) è stato ovvio fin dal principio che quelli di /77 fossero dei cazzoni.
6) ***** *** *** ***, però stima.
7) Altro…………………………………………………………………………

Precisazione non richiesta e non necessaria, ma che ci teniamo a fare:
questa non è un’operazione artistica.
Ringraziamo Agostino Quaranta per aver organizzato la gita durante la quale abbiamo scattato queste belle foto.