Il collettivo ANAGOOR – attivo dal 2000 sia a livello nazionale che internazionale –  in questi anni è riuscito a trasformare in fotografia le intense opere teatrali e performative, contribuendo all’ampliamento dell’immaginario contemporaneo. 

In occasione del passaggio di “Virgilio Brucia“ a Vicenza, Cantiere Barche ospita un’installazione fotografica degli Anagoor: studi fotografici nati anche grazie alla collaborazione con il fotografo Giulio Favotto. Filo conduttore è il ritratto.

“Quelle che vedrete non sono foto di scena, sono opere a sé, sono singole immagini, ferme, corollario di un mondo che fa dell’effimero e del vivo la sua forza. Eppure di quel vivo, pur standone ad una certa distanza, riescono a restituirlo in qualcosa di così profondo tanto da tramutare “fotogrammi di scena” in immagini simboliche capaci di andare oltre la narrazione di partenza.” 

“Il ritratto svela ferite che permeano pietra e carne, al di là della fissità dello sguardo e del serafico sorriso delle sculture greche del periodo arcaico” – spiega la compagnia, che fa dell’immersione nella storia e nella memoria una delle direttrici della sua produzione. “Il ritratto ha a che fare con la somiglianza, la copia, lo specchio di una persona umana, ma anche con la terribile meraviglia di veder fissata la metamorfosi costante nel divenire in una forma definita, che indica con segni e allegorie la condizione sociale del modello, lo stato delle sue finanze, stato civile o professione. Non solo: il ritratto celebra il committente, ne esalta le opere o la fede e intanto lo blandisce, lo seduce, lo tiene in vita giusto fino all’ultima pennellata, in modo che metta mano alla borsa e paghi. Poi, il pittore seduce il suo soggetto e intanto lo defunge: immortalando dà la morte. Il ritratto, insomma, è una Gorgone tremenda che cattura e lascia sgomenti, una visione dell’antico che riaffiora da dentro e squarcia il velo del tempo presente”.

Le opere fotografiche e i video sono tratti da Lingua Imperii,  Il Palazzo di Atlante,  Virgilio Brucia,  Santa Impresa,  Fortuny.

Virgilio Brucia è una produzione Centrale Fies

Inaugurazione mercoledì 25 marzo ore 18.45

VICENZA 

ANAGOOR > RITRATTI | La terribile meraviglia

L’esposizione rimarrà aperta dal 25 al 27 marzo 2015 dalle ore 18 alle 21 presso Cantiere Barche (Stradella Barche 14 – Vicenza)

Anagoor,   Palazzo di Atlante,   Annuario,   Ruggiero

Anagoor, Palazzo di Atlante, Annuario, Ruggiero

Anagoor,   Palazzo di Atlante,   Annuario,   Ferrau

Anagoor, Palazzo di Atlante, Annuario, Ferrau

 

Anagoor,   Palazzo di Atlante,   Annuario,   Rinaldo

Anagoor, Palazzo di Atlante, Annuario, Rinaldo

Anagoor,   Palazzo di Atlante,   Annuario,   Oliviero

Anagoor, Palazzo di Atlante, Annuario, Oliviero

Anagoor,   Palazzo di Atlante,   Annuario,   Gradasso

Anagoor, Palazzo di Atlante, Annuario, Gradasso

Anagoor,   Palazzo di Atlante,   Annuario,   Rodomonte

Anagoor, Palazzo di Atlante, Annuario, Rodomonte