Premio Matteo Olivero - Cappella Cavassa, una sala rinascimentale inserita nel chiostro del convento di San Giovanni a Saluzzo

Giunto alla quarantesima edizione, il Premio Matteo Olivero, affidato alla curatela di Stefano Raimondi, si rifà completamente il look, attraverso un’open call basata sull’elaborazione di un progetto espositivo, una giuria internazionale e una modalità di concorso che prevede la realizzazione di una mostra personale in una location di grande valore artistico.
L’edizione 2018 è organizzata da The Blank Contemporary Art, incaricata dalla Fondazione Amleto Bertoni, in collaborazione con i coordinatori del progetto Paolo Infossi e Roberto Giordana.

Il Premio invita attraverso una chiamata pubblica artisti italiani e internazionali, senza limiti di età e di utilizzo dei mezzi espressivi, con opere edite o inedite, alla progettazione di una mostra personale sul tema Ricordare la memoria. Lo spazio in cui verrà allestita la mostra personale del progetto vincitore è la Cappella Cavassa, una sala rinascimentale inserita nel chiostro del convento di San Giovanni a Saluzzo, di grande valore storico e artistico. Il bando scade il 20 Marzo 2018.

Il comitato di giuria individuerà a sua discrezione il miglior progetto, e assegnerà all’artista o al collettivo artistico che l’ha presentato un premio di Euro 5.000,00 per la realizzazione della mostra, che inaugurerà il 27 aprile 2018.

La deadline per partecipare alla call è il 20 marzo 2018.

La partecipazione al concorso è gratuita. S’invitano gli interessati a prendere visione del bando completo e dei suoi allegati, e a scaricare il modulo d’iscrizione al concorso al seguente link OPEN CALL – Premio Matteo Olivero 

Scarica BANDO – Premio Matteo Olivero 2018

Premio Matteo Olivero - Chiostro del convento di San Giovanni a Saluzzo