Avrei un bel da fare se decidessi di copiare-incollare tutte le esilaranti frasi che trovo in rete sulla vicenda DITO Sì DITO NO!
Ebbene, ha vinto il sì! Da settembre (ma solo per 7 giorni, massimo 10) avremo il ditone di Cattelan in Piazza Affari.
“una scultura di Maurizio Cattelan a forma di dito medio che quotidianamente indicherà a impiegati e dirigenti delle tre società (Telecom Italia, Consob e la Borsa di Milano) la direzione da prendere.”
Una scultura a forma di dito medio.. esilarante!
Qualche citazione:
Cattelan, di fronte al rischio di non vedersi esposta questa sua opera così dibattuta ha dichiarato: “Alla statua della mano in piazza Affari non potrei rinunciare. Senza quell’opera non può esserci nemmeno la mostra. È un progetto pensato apposta per Milano”. A risolvere la faccenda ci ha pensato il sindaco Moratti: “La settimana della moda ha bisogno di eventi per attirare l’attenzione” e ha aggiunto: “L’arte e le opere di Cattelan fanno parte di tutto ciò”.

tagged in Uncategorized