Urs Fischer assieme agli studenti

  ***

Ne hanno modellata ben 5.500 kg. 
Guidati da Urs Fischer, gli studenti dell’Accademia di Venezia  hanno plasmato in argilla gatti, gattini, mostriciattoli, lettiere, zampe, topi, esseri più o meno vertebrati per l’intera giornata di giovedì 12. Cornice di questo laboratorio a cielo aperto, il cortile dell’Accademia di Belle Arti di Venezia  (Sede centrale – Dorsoduro 423).  Le foto che ho pubblicato mi sono state segnalate dalla stessa Accademia e ne potetet vedere delle altre in questo sito .
In teoria, visti i continui giorni di pioggia, tutte le sculture-gatto dovrebbero essersi dissolte in un’inimmaginabile poltiglia!
tagged in Uncategorized